Frase di Antonio Tabucchi categoria Buonanotte
Ma forse mancano i viaggi più straordinari. Sono quelli che non ho mai fatto, quelli che non potrò mai fare. Restano non scritti, o chiusi in un loro segreto alfabeto sotto le palpebre, la sera. Poi arriva il sonno, e si salpa.
 Antonio Tabucchi  
VOTA questa frase
5
83%
1
17%
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 2567 volte.
E' stata votata 6 volte.
E' stata pubblicata in data 15/10/16.
E' lunga 228 caratteri.

La scheda dell'autore: Antonio Tabucchi
Antonio Tabucchi, Scrittore, critico e traduttore
Nascita: Pisa il 24/9/1943data morte il 25/3/2012

Antonio Tabucchi è stato il maggior conoscitore di Fernando Pessoa, per i cui romanzi ha fatto le traduzioni in italiano. Ma la sua carriera letteraria non si è contraddistinta solo per le traduzioni, bensì anche per la scrittura e l'insegnamento. Ha avuto diverse cattedre come docente universitario di lingua e letteratura portoghese, lingua che ha conosciuto grazie .. Continua »

Altre frasi di Antonio Tabucchi     Altre frasi Buonanotte (Licenza foto: Rebeca Yanke - CC BY-SA 2.0 foto modificata)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook