Fino al 23 ottobre 2017, giorno in cui sono stato colpito dall'ischemia, pensavo ai miei 60 anni come a un'età ideale, in cui sei maturo, puoi fare le scelte giuste, pur sentendoti ancora fresco e giovanile. Dopo il 23, la visuale è leggermente cambiata: a questa età si entra in un imbuto che restringe l'orizzonte, vedi la vita assottigliarsi, ammesso che la vita continui, si fanno valutazioni importanti sul vivere i rapporti che contano, non disperdi più il tempo, si privilegiano le cose fondamentali. Sì, è un bel traguardo, tuttavia continuo a essere un entusiasta e non rinuncio a sperare di riprendere un'esistenza piena di forza, anche se con le gambe un po' fiaccate.
 Fabrizio Frizzi  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 948 volte.
E' lunga 679 caratteri.

La scheda dell'autore: Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi, Conduttore televisivo
Nascita: Roma il 5/2/1958data morte il 26/3/2018

Figlio di un noto distributore cinematografico, Fabrizio si è avvicinato molto presto al mondo dello spettacolo. Dopo aver capito che la carriera universitaria in giurisprudenza non faceva al caso suo, cominciò a fare radio e poi televisione. Arrivò in RAI nel 1980 ed impiegò poco tempo per farsi notare: ecco che già sette anni dopo conduceva da solo “Pane e .. Continua »

Altre frasi di Fabrizio Frizzi     Altre frasi Vita (Licenza foto: Canale 25 - CC BY video Youtube)


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster