Frasi sui libri
Libri
Frasi sui libri
Pagina 1/6
Pensieri e aforismi sui libri e sulla lettura: una passione, una necessità, un mezzo che consente di allontanarsi dalla realtà ed entrare in nuovi mondi.
Condividi su Facebook
Il procuratore di Napoli Riello mi invita a non denunciare attraverso i libri ma attraverso le Procure. Ma io l'ho fatto. Prima di scrivere il libro i magistrati erano stati ampiamente informati. E, dato che l'attività del Csm su nomine e valutazioni e molto altro è basata sulle mie chat, tanto vale che io venga sentito direttamente.
Luca Palamara   Inserita: 23/02/2021 Tratta da: Intervista a 'Libero'

Ho scritto questo libro, oltre che per i cittadini, anche e soprattutto per venire incontro alle richieste di molti magistrati dove mi chiedevano di mettere a nudo il meccanismo della giustizia italiana, di raccontare di come davvero stavano le cose.
Luca Palamara   Inserita: 23/02/2021 Tratta da: Intervista a 'Libero'

Sto scrivendo un libro sui miei 70 anni pieno di mirabilia, ovvero con oggetti raccolti dai miei fan. Ma quello che vorrei fare davvero è scrivere una sceneggiatura, per questo penso di iscrivermi a un corso di scrittura. Le idee ce l'ho già: parlare di donne della mia età e del tempo che stiamo vivendo.
Loretta Goggi   Inserita: 16/01/2021

Coloro che si propongono di utilizzare le ore di riposo per coltivare la propria mente, coloro che amano la buona musica, i buoni libri, i bei quadri, la buona compagnia, sono la gente più felice del mondo.
William Lyon Phelps   Inserita: 01/12/2020

Nessuno può trarre dalle cose, libri compresi, più di quanto sa già. Un uomo non ha orecchie per ciò a cui l'esperienza non gli ha ancora dato accesso.
Friedrich Nietzsche   Inserita: 11/08/2020

Io credo che un libro debba essere davvero una ferita, che debba cambiare in qualche modo la vita del lettore. Il mio intento, quando scrivo un libro, è di svegliare qualcuno, di fustigarlo. Poiché i libri che ho scritto sono nati dai miei malesseri, per non dire dalle mie sofferenze, è proprio questo che devono trasmettere in qualche maniera al lettore. No, non mi piacciono i libri che si leggono come si legge un giornale: un libro deve sconvolgere tutto, rimettere tutto in discussione.
Emil Cioran   Inserita: 20/06/2020

Io dico, e credo, e facile mi sarebbe il provare; che il libro è e deve essere la quintessenza del suo scrittore e che se non è tale, egli sarà cattivo, debole, volgare, di poca vita e di effetto nessuno.
Vittorio Alfieri   Inserita: 01/06/2020

La parola non è che un rumore e i libri non sono che carta.
Paul Claudel   Inserita: 02/01/2020

Fra i diversi strumenti dell'uomo il più stupefacente è senza dubbio il libro. Gli altri sono estensioni del suo corpo. Il microscopio, il telescopio, sono estensioni della sua vista; il telefono è l'estensione della voce; poi ci sono l'aratro, la falce e il martello, estensioni del suo braccio. Ma il libro è un'altra cosa: il libro è l'estensione della memoria e dell'immaginazione.
Jorge Luis Borges   Inserita: 25/10/2019

 Leggere è vivere

Umberto Eco   Inserita: 14/09/2019

I libri si dividono in due categorie: i libri per adesso e i libri per sempre.
John Ruskin   Inserita: 05/12/2018

In questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità. In questo libro c’è tutta la mia intimità.
Nadia Toffa   Inserita: 15/11/2018

Fino a qualche tempo fa scrivevo per combattere la tristezza, la solitudine, il mio sentirmi perennemente inadeguata: avevo bisogno di essere capita, avevo bisogno di qualcuno che mi dicesse "non sei l’unica a provare certe sensazioni, non sei l'unica ad avere paura". Oggi a trascinarmi è la nostalgia. Ci sono volti e luoghi che non vorrei dimenticare, ci sono voci che soltanto a ripensarci mi si calma il cuore. Ci sono amori rimasti in sospeso che continuano a ballarmi dentro, parole che non ho avuto il coraggio di pronunciare, notti che non ho il coraggio di lasciar andare. Oggi scrivo per non perdere certi angoli di mondo, certi sguardi, certi incontri in grado di cambiare tutto in pochi minuti. Oggi non scrivo più per disperdere i miei ricordi in giro, per liberarmene, oggi scrivo per prendermene cura con tutte le attenzioni di cui sono capace.
Susanna Casciani   Inserita: 09/11/2018

Il Nostro Signore ha scritto la promessa della Risurrezione, non solo nei libri, ma in ogni foglia di primavera.
Martin Lutero   Inserita: 02/04/2018

Ogni medico dovrebbe essere ricco di conoscenze, e non soltanto di quelle che sono contenute nei libri; i suoi pazienti dovrebbero essere i suoi libri.
Paracelso   Inserita: 20/09/2017

Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà...
Italo Calvino   Inserita: 04/03/2017

L'uomo costruisce case perché è vivo ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun'altra, ma che nessun'altra potrebbe sostituire.
Daniel Pennac   Inserita: 01/10/2016

 Libri e vita

Arthur Schopenhauer   Inserita: 24/06/2016

Che cosa straordinaria possono essere i libri. Ti fanno vedere posti in cui agli uomini succedono cose meravigliose. Allora la testa ti parte per un altro verso, gli occhi scoprono prospettive fino a quel momento inedite. E cominci a farti parecchie domande.
Andrea Camilleri   Inserita: 03/04/2016

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la lettura è un'immortalità all'indietro.
Umberto Eco   Inserita: 09/03/2016

Il riposo, la natura, i libri, la musica e l’amore per il prossimo: ecco la mia definizione di felicità...
Lev Tolstoj   Inserita: 08/02/2016

Buoni amici, buoni libri e una coscienza silenziosa: è tutto quello che serve per una vita ideale...
Mark Twain   Inserita: 10/01/2016

Per conoscere bene una persona bisognerebbe leggere il suo libro preferito...
Alessandro Baricco   Inserita: 18/12/2015

I libri non hanno alcun bisogno degli autori, una volta che sono stati scritti.
Elena Ferrante   Inserita: 22/10/2015

A fare paura non è l’uomo che scrive, sono le tante persone che ascoltano, gli occhi che leggono una storia, le tante lingue che la racconteranno.
Roberto Saviano   Inserita: 26/07/2015

Comunista è qualcuno che legge Marx e Lenin. Anticomunista è qualcuno che li capisce.
Ronald Reagan   Inserita: 17/07/2015

Quando leggo mi sembra di moltiplicare il tempo come se la mia vita non mi fosse bastata. Non perché hai più nozioni, ma perché hai più possibilità di percepire le strade dell'esistenza.
Roberto Saviano   Inserita: 20/05/2015

La pittura per me non è un hobby, ma il mestiere; hobby per me è scrivere. Ma dipingere e scrivere per me sono in fondo la stessa cosa. Che dipinga o scriva, io perseguo il medesimo scopo, che è quello di raccontare delle storie.
Dino Buzzati   Inserita: 08/05/2015

La lettura ci insegna ad accrescere i valori della vita.
Marcel Proust   Inserita: 09/03/2015

I sogni sono le illustrazioni del libro che la tua anima sta scrivendo su di te.
Marsha Norman   Inserita: 20/02/2015

Il destino di molti uomini dipese dall'esserci o non esserci stata una biblioteca nella loro casa paterna.
Edmondo De Amicis   Inserita: 19/01/2015

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.
Virginia Woolf   Inserita: 12/11/2014

Sono una lettrice lenta. Ho sempre amato le parole.
Keira Knightley   Inserita: 23/10/2014

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati.
Cartesio   Inserita: 04/10/2014

Scrivi qualcosa degno d'esser letto o fai qualcosa degno d'esser scritto.
Benjamin Franklin   Inserita: 30/09/2014

Nessun altro libro che il mondo, nessun altra istruzione che i fatti.
Jean Jacques Rousseau   Inserita: 14/09/2014

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
Arthur Schopenhauer   Inserita: 07/09/2014

I romanzi e la poesia ci fanno conoscere lo spirito umano.
Nadine Gordimer   Inserita: 29/07/2014

Si può viaggiare anche leggendo, sia nello spazio che nel tempo. È questa la meraviglia della lettura: consente un'esperienza del mondo e di molte, molte vite.
Nadine Gordimer   Inserita: 23/07/2014

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.
Daniel Pennac   Inserita: 17/07/2014 Tratta da: Come un romanzo - Feltrinelli

Forse scriverò ancora un paio di racconti. Non ho più l'energia, scrivere mi fa star male e sono troppo critica, troppo esigente verso il mio lavoro, non credo che accetterei qualcosa che non mi soddisfa.
Nadine Gordimer   Inserita: 15/07/2014 Tratta da: ilgiornale.it - 14/07/2014

Il giornalismo è un viaggio all'esterno di se, i libri sono un viaggio dentro di se.
Eugenio Scalfari   Inserita: 14/07/2014

Consigli non né do proprio, se non uno: leggere, leggere, leggere. La lettura è come un salvadanaio, oppure come il maiale. Il salvadanaio, se lo riempi, al momento di romperlo ci trovi dentro qualcosa. Ugualmente il maiale, se lo tratti bene, quando lo ammazzi è buono.
Francesco Guccini   Inserita: 07/06/2014 Tratta da: glialtrionline.it - 17/03/2013

Posso leggere la Bibbia, Omero o Dylan Dog per giorni e giorni senza annoiarmi.
Umberto Eco   Inserita: 23/05/2014

Leggendo non cerchiamo idee nuove, ma pensieri già da noi pensati, che acquistano sulla pagina un suggello di conferma. Ci colpiscono degli altri le parole che risuonano in una zona già nostra – che già viviamo – e facendola vibrare ci permettono di cogliere nuovi spunti dentro di noi.
Cesare Pavese   Inserita: 22/04/2014 Tratta da: Il mestiere di vivere - Einaudi

Sono orgoglioso di essere figlio di gente povera. Figlio della Venezia popolare. Andavo a lavorare con mio padre, venditore ambulante di gondole in plastica nera. E lì, sui marciapiedi di Cannaregio, ho imparato tutto. Il lavoro, il sacrificio. Vivevamo in nove in novanta metri quadri, con i miei due fratelli, mia zia vedova e i suoi tre figli. E comunque a casa mia non c'era un libro. Cominciai a studiare il greco di notte, di nascosto. Così ho dato l'esame per passare al Foscarini. Il figlio dell'ambulante, il piccolino, al liceo dei siori. Alla maturità fui il primo della classe.
Renato Brunetta   Inserita: 22/03/2014

I libri vanno letti con la stessa cura e con la stessa riservatezza con cui sono stati scritti.
Paul Auster   Inserita: 02/05/2013

Non ci sono amicizie più rapide di quelle tra persone che amano gli stessi libri...
Irving Stone   Inserita: 09/04/2013

Ho cercato di trasmettere le mie esperienze nei numerosi libri che ho scritto soprattutto per stimolare i giovani a credere nello sport vero. Ricordando che il doping è il primo nemico delle regole agonistiche, anche se, costituendo un business gigantesco, purtroppo è una piaga difficile da estirpare.
Pietro Mennea   Inserita: 21/03/2013

Se un libro non dà piacere a rileggerlo infinite volte, tanto vale non leggerlo affatto.
Oscar Wilde   Inserita: 20/10/2012

 Frasi dalla n° 1 al n° 50 di 'Libri' su 262 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster