Frasi sui libri
Libri
Frasi sui libri
Pagina 1/13
Pensieri e aforismi sui libri e sulla lettura: una passione, una necessità, un mezzo che consente di allontanarsi dalla realtà ed entrare in nuovi mondi.
Condividi su Facebook
Io credo che un libro debba essere davvero una ferita, che debba cambiare in qualche modo la vita del lettore. Il mio intento, quando scrivo un libro, è di svegliare qualcuno, di fustigarlo. Poiché i libri che ho scritto sono nati dai miei malesseri, per non dire dalle mie sofferenze, è proprio questo che devono trasmettere in qualche maniera al lettore. No, non mi piacciono i libri che si leggono come si legge un giornale: un libro deve sconvolgere tutto, rimettere tutto in discussione.
Emil Cioran   Inserita: 20/06/2020

Io dico, e credo, e facile mi sarebbe il provare; che il libro è e deve essere la quintessenza del suo scrittore e che se non è tale, egli sarà cattivo, debole, volgare, di poca vita e di effetto nessuno.
Vittorio Alfieri   Inserita: 01/06/2020

La parola non è che un rumore e i libri non sono che carta.
Paul Claudel   Inserita: 02/01/2020

Fra i diversi strumenti dell'uomo il più stupefacente è senza dubbio il libro. Gli altri sono estensioni del suo corpo. Il microscopio, il telescopio, sono estensioni della sua vista; il telefono è l'estensione della voce; poi ci sono l'aratro, la falce e il martello, estensioni del suo braccio. Ma il libro è un'altra cosa: il libro è l'estensione della memoria e dell'immaginazione.
Jorge Luis Borges   Inserita: 25/10/2019

 Leggere è vivere

Umberto Eco   Inserita: 14/09/2019

I libri si dividono in due categorie: i libri per adesso e i libri per sempre.
John Ruskin   Inserita: 05/12/2018

In questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità. In questo libro c’è tutta la mia intimità.
Nadia Toffa   Inserita: 15/11/2018

Fino a qualche tempo fa scrivevo per combattere la tristezza, la solitudine, il mio sentirmi perennemente inadeguata: avevo bisogno di essere capita, avevo bisogno di qualcuno che mi dicesse "non sei l’unica a provare certe sensazioni, non sei l'unica ad avere paura". Oggi a trascinarmi è la nostalgia. Ci sono volti e luoghi che non vorrei dimenticare, ci sono voci che soltanto a ripensarci mi si calma il cuore. Ci sono amori rimasti in sospeso che continuano a ballarmi dentro, parole che non ho avuto il coraggio di pronunciare, notti che non ho il coraggio di lasciar andare. Oggi scrivo per non perdere certi angoli di mondo, certi sguardi, certi incontri in grado di cambiare tutto in pochi minuti. Oggi non scrivo più per disperdere i miei ricordi in giro, per liberarmene, oggi scrivo per prendermene cura con tutte le attenzioni di cui sono capace.
Susanna Casciani   Inserita: 09/11/2018

Il Nostro Signore ha scritto la promessa della Risurrezione, non solo nei libri, ma in ogni foglia di primavera.
Martin Lutero   Inserita: 02/04/2018

Ogni medico dovrebbe essere ricco di conoscenze, e non soltanto di quelle che sono contenute nei libri; i suoi pazienti dovrebbero essere i suoi libri.
Paracelso   Inserita: 20/09/2017

Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà...
Italo Calvino   Inserita: 04/03/2017

L'uomo costruisce case perché è vivo ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun'altra, ma che nessun'altra potrebbe sostituire.
Daniel Pennac   Inserita: 01/10/2016

 Libri e vita

Arthur Schopenhauer   Inserita: 24/06/2016

Che cosa straordinaria possono essere i libri. Ti fanno vedere posti in cui agli uomini succedono cose meravigliose. Allora la testa ti parte per un altro verso, gli occhi scoprono prospettive fino a quel momento inedite. E cominci a farti parecchie domande.
Andrea Camilleri   Inserita: 03/04/2016

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la lettura è un'immortalità all'indietro.
Umberto Eco   Inserita: 09/03/2016

Il riposo, la natura, i libri, la musica e l’amore per il prossimo: ecco la mia definizione di felicità...
Lev Tolstoj   Inserita: 08/02/2016

Buoni amici, buoni libri e una coscienza silenziosa: è tutto quello che serve per una vita ideale...
Mark Twain   Inserita: 10/01/2016

Per conoscere bene una persona bisognerebbe leggere il suo libro preferito...
Alessandro Baricco   Inserita: 18/12/2015

I libri non hanno alcun bisogno degli autori, una volta che sono stati scritti.
Elena Ferrante   Inserita: 22/10/2015

A fare paura non è l’uomo che scrive, sono le tante persone che ascoltano, gli occhi che leggono una storia, le tante lingue che la racconteranno.
Roberto Saviano   Inserita: 26/07/2015

 Frasi dalla n° 1 al n° 20 di 'Libri' su 255 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook