Il nano della regina, che aveva la più piccola statura che mai si fosse vista in quel paese, quando ebbe trovato un uomo tanto più piccino di lui diventò insolentissimo, e non faceva altro che offendermi e tormentarmi. Mi guardava con cipiglio fiero e sdegnoso, e mi derideva sempre per la mia corporatura quando mi passava vicino, durante le mie conversazioni coi signori e le signore di corte, e aveva sempre qualche parola pungente sulla mia piccolezza.
Tratta da: I viaggi di Gulliver - Benjamin Motte Jonathan Swift  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 126 volte.
E' lunga 456 caratteri.

La scheda dell'autore: Jonathan Swift
Jonathan Swift, Scrittore, poeta
Nascita: Dublino (Irlanda) il 30/11/1667data morte il 19/10/1745

Jonathan Swift è nato il 30 novembre 1667 a Dublino. Dopo aver studiato alla Kilkenny School e al Trinity College di Dublino, lavorò a Moor Park (Surrey) come segretario dello statista e scrittore Sir William Temple. Nel 1690 lasciò l'Inghilterra e divenne l’educatore di Esther Johnson, nota come Stella, figlia di un diplomatico amico della madre di Swift, durante .. Continua »

Altre frasi di Jonathan Swift     Altre frasi Varie

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster