×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi men
Adv Solutions SRL (2005-2022)
Non cera tafano sul dorso dun cavallo, pertugio di tarlo in una tavola, buccia di fico spiaccicata sul marciapiede che Marcovaldo non notasse, e non facesse oggetto di ragionamento, scoprendo i mutamenti della stagione, i desideri del suo animo, e le miserie della sua esistenza.
Italo Calvino

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 71 volte.
E' lunga 281 caratteri.
L'autore Italo Calvino: Scrittore
Nascita: Santiago de las Vegas (Cuba) il 15/10/1923data morte il 19/07/1985
Suo padre un agronomo sanremese e sua madre un'insegnante di matematica proveniente da Sassari. Nel 1925 torna a Sanremo dove Italo Giovanni Calvino Mameli frequenta il liceo prima di spostarsi a Torino per proseguire gli studi in Agraria. Mentre gli orrori della Seconda Guerra si avvicinano inesorabili, Calvino si fa coinvolgere dal teatro e dal .. Continua 
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Contemplazione'
Mente
Anima
Corpo
Pensieri
Malinconia
Alberi


www.PaginaInizio.com
Adv Solutions SRL (2005-2022)