×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2023)
L'io è finito perché deve essere delimitato, però in questa finitezza è infinito perché il confine può essere spostato sempre più in là, all'infinito. È infinito secondo la sua finitezza e finito secondo la sua infinità.
Johann Gottlieb Fichte

VOTA questa frase
0
50%
0
50%

Crea immagine con la Frase


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 128 volte.
Pubblicata in data 22/09/22.
E' lunga 220 caratteri.
L'autore è Johann Gottlieb Fichte: Filosofo
Nascita: Rammenau (Germania) il 19/05/1762data morte il 27/01/1814
Per sostenere economicamente la famiglia comincia a lavorare come guardiano di oche sin da bambino. Intraprende gli studi teologici grazie ai finanziamenti iniziali del barone von Miltitz, rimasto colpito dalle sue doti mnemoniche poi, prima di trasferirsi a Zurigo, trova impiego come insegnante. Intorno al 1790, folgorato dalla lettura dell'opera .. Continua »
  Argomenti correlati a 'Essere'
Donne
Personalità
Vivere
Amore
Vita
Cuore
Azioni
Felicità


www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2023)