×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Il problema più grande che l'uomo moderno si trova ad affrontare è che la mente è fin troppo coltivata, mentre il cuore è del tutto trascurato; non solo è trascurato, ma è anche biasimato: non è permesso vivere emozioni, le devi reprimere. L'uomo emotivo è giudicato debole, l'uomo sensibile è giudicato infantile, immaturo. L'uomo di cuore non viene considerato contemporaneo, ma primitivo. Le condanne dei sentimenti e del cuore sono così tante che si diventa timorosi dei sentimenti e, poco a poco, il cuore viene completamente evitato, si va direttamente alla testa. A poco a poco il cuore diventa un organo che pompa sangue, tutto lì.
Osho Rajneesh

VOTA questa frase
5
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 5041 volte.
E' stata votata 5 volte.
Pubblicata in data 21/06/13.
E' lunga 639 caratteri.
L'autore è Osho Rajneesh: Maestro spirituale
Nascita: Kuchwada (India) il 11/12/1931data morte il 19/01/1990
Nasce come Chandra Mohan Jain da una famiglia di fede giainista e trascorre l'infanzia con i nonni, che gli infondono nello spirito quel sentimento di libertà e ribellione che lo contraddistinguerà per tutta la vita. Soltanto dodicenne, dirige “Prayas” (sforzo), un rivista da lui redatta interamente a mano. Si avvicina alla meditazione fino alla vera .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Problemi'
Coraggio
Malattia
Vita
Amore
Opportunità
Solitudine
Errori
Responsabilità


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)