Frasi di Giampiero Boniperti
La scheda di Giampiero Boniperti
Dirigente sportivo ed ex calciatore italiano
Nascita: Barengo (Novara) il 4/7/1928data morte il 18/6/2021
Giampiero Boniperti è stato un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano il cui nome è stato legato per tutta la sua carriera alla Juventus, anche se in generale ha rappresentato una delle figure più importanti per tutta la storia del calcio italiano. Con la Juve ha giocato ben 444 volte, formando con John Charles e Omar Sivori il celebre Trio magico, uno dei più prolifici di sempre; con la squadra del suo cuore ha vinto ben cinque scudetti e due Coppe Italia, e nel 2004 è stato inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori della storia. Dal 1971 al 1990 è stato presidente della Juventus e successivamente amministratore fino al 1994, per poi divenire presidente onorario a partire dal 2006. Nel 2012 è entrato a far parte della “Hall of Fame del calcio italiano” tra i dirigenti. Si è occupato anche di politica tra il 1994 e il 1999, è stato infatti candidato ed eletto europarlamentare, nelle liste di Forza Italia, rimanendo poi in carica per tutta la durata della IV legislatura del Parlamento europeo. A causa di un arresto cardiaco muore a Torino pochi giorni prima del suo 94esimo compleanno.
Cerca autore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Giampiero boniperti”
Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta.
Giampiero Boniperti  

La Juve non è soltanto la squadra del mio cuore. È il mio cuore.
Giampiero Boniperti   Inserita: 20/06/2021

Li riconosci subito i giocatori che hanno qualcosa in più: li vedi da come si muovono in campo e da come leggono il gioco un secondo prima degli altri; se poi sono dotati di spessore umano e pulizia morale hai davanti agli occhi un fuoriclasse anche nella vita.
Giampiero Boniperti   Inserita: 19/06/2021

I tiri più belli riescono quando non ci pensi, oppure quando sbagli ma la palla va nel sette.
Giampiero Boniperti   Inserita: 18/06/2021

Una testa senza capelli è più leggera anche per il calcio. È giusto presentarsi in pubblico con un aspetto decente.
Giampiero Boniperti   

Ancora adesso, se debbo pensare al calciatore più utile ad una squadra, a quello da ingaggiare assolutamente, non penso a Pelè, a Di Stefano, a Cruyff, a Platini, a Maradona: o meglio, penso anche a loro, ma dopo avere pensato a Mazzola.
Giampiero Boniperti   

La Juve, il sogno della mia vita. La sognavo davvero. Perché io, che portavo all'occhiello il distintivo bianconero, avevo in quegli anni un solo desiderio: giocare una partita di serie A con la maglia bianconera. Me ne sarebbe bastata una, ero sicuro, per essere felice per sempre. È andata meglio: in campionato ne ho giocate 444.Ho fatto la mia parte senza sacrifici. Perché ho dato quello che avevo dentro. Sono un uomo felice.
Giampiero Boniperti   

La Juve è una fede che continua a essermi appiccicata addosso. Sono da compatire quelli che tifano per altri colori, perché hanno scelto di soffrire. Sembrava una battuta, invece lo pensavo e lo penso tutt'ora.
Giampiero Boniperti   

C'è un'eleganza che non è deliberata, ma che si acquisisce o s'interpreta una volta che viene indossata quella meravigliosa divisa bianconera.
Giampiero Boniperti   

Anche stavolta mi sistemerò davanti alla televisione e anche stavolta maledirò il destino che mi obbliga a soffrire per il derby. È sempre stato così, in vita mia, anche se ancora oggi sono il giocatore che ha segnato più reti in questa sfida: 14. E allora dovrei essere un ottimista a priori. Ma il derby mi consuma. Amo troppo la Juve e ho così rispetto del Toro che non può essere altrimenti. Anche adesso che la differenza di valori è cresciuta, rispetto a quando guidavo il club, quando i granata cercavano di competere con noi anche per lo scudetto. Ma il derby fa storia a sé.
Giampiero Boniperti   

Una squadra e un giocatore si giudicano alla quarta di campionato, non prima.
Giampiero Boniperti   

Perché la Juve risulta così antipatica? Lo è adesso, lo era quando la dirigevo io, lo sarà in futuro. L'envidia rappresenta una medaglia al valore. E comunque se mezza Italia tifa Juve, ci andrei piano con le etichette. Di sicuro, è una società che divide. O con lei o contro di lei. La sua forza, il suo fascino.
Giampiero Boniperti   

 12 frasi di 'giampiero boniperti' su 12 in archivio 


Gianluigi
Donnarumma
George
Best


AUTORI per Tipo

Cinema (515)
Letteratura (253)
Musica (127)
Spettacolo (121)
Politica (100)
Sport (96)
Filosofia (73)
Giornalismo (68)
Economia (57)
Scienze (54)
Religione (54)
Arte (52)
Storia (41)
Varie (22)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster