Perché cani e gatti girano su se stessi prima di accucciarsi?
Ti trovi in » Animali » Cani

Un'abitudine che accomuna cani e gatti è quella di girare, anche più volte, su se stessi prima di accucciarsi e mettersi a dormire. L'atteggiamento è quello di ruotare lentamente, spesso anche osservando in modo circospetto, per poi posizionarsi nella cuccia.

Le motivazioni di questo particolare modo di fare sono da ricercarsi nei comportamenti degli antenati selvatici, e sono in generale sintomo di una ricerca di stabilità e certezza.
Giaciglio di un lupo
Nello specifico, il girare su se stessi, si riconduce alla necessità di controllare il territorio circostante, ma è anche un modo di verificare che il terreno sia comodo. In passato questo fare poteva infatti servire per appiattire l'erba o liberare il suolo da rami, sassi e altri detriti.

Chiaramente oggi, essendo il cane e il gatto animali domestici che nella maggior parte dei casi dormono in casa o comunque su un giaciglio comodo e pulito, questo atteggiamento non ha più la funzione che aveva in passato per le specie selvagge, tuttavia si è mantenuto nel loro istinto.

16
84%
3
16%
Condividi su Facebook
Tag: Cani  Gatti  


Licenza foto #1 : Eliduke - CC BY-SA 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook