Perché il mar Morto si chiama così?
Ti trovi in » Geografia » Mare

Situato al confine tra Israele e Giordania, il mar Morto è il bacino d'acqua più basso e salato del mondo. Si trova infatti a 395 metri sotto il livello del mare ed è uno dei punti più bassi della Terra; riceve le acque del fiume Giordano e, sporadicamente, quelle del fiume Wadi Mujib e di altri corsi minori, ma non ha emissari.

L'elevata salinità del mar Morto è dovuta all'erosione continua dei fiumi che passavano per la valle tettonica dove si è originato il fiume e al clima arido, il quale ha mantenuto alta l'evaporazione ed ha acconsentito quindi che il sale si accumulasse nelle acque.

Il livello di salinità stimato supera il 33% ed è questo dato che condiziona la vita all'interno delle acque del mar Morto e dà origine, inoltre, al suo nome. E' infatti impossibile che qualche specie animale sopravviva o si riproduca dove c'è un grande tasso di salinità, fatta eccezione per qualche alga ed un unico tipo di gamberetto. Il mar Morto è quindi così chiamato in quanto non c'è vita al suo interno. A titolo di esempio si consideri che acque “normali”, come quelle del Mar Adriatico, contengono solo il 3,8% di sale.

Al contempo però, queste acque ricche di minerali hanno qualità curative per l'uomo e possono costituire dei validi rimedi per infezioni o allergie alle vie respiratorie.

9
69%
4
31%
Condividi su Facebook
Tag: Mare  


Licenza foto #1 : Israel Tourism - CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook