Foto di Italo Svevo
Frasi di Italo Svevo
Pagina 1/2
La scheda di Italo Svevo
Scrittore e drammaturgo
Nascita: Trieste il 19/12/1861data morte il 13/9/1928
Ettore Samigli, in arte Italo Svevo, è uno dei più importanti romanzieri del Novecento europeo; intraprende gli studi in Baviera per poi continuare la scuola superiore di commercio in Italia, senza tuttavia portarla a termine. Lavora per vent'anni come banchiere poi come socio nella ditta commerciale del suocero, ma al tempo stesso si dedica alla musica e alla letteratura, sua principale vocazione. Nonostante la pubblicazione dei suoi due primi libri "Una vita" e "Senilità", non ottiene il successo sperato, passando praticamente inosservato. Fortunatamente però, la conoscenza e l'influenza dei pensieri di James Joyce e Sigmund Freud, hanno un ruolo fondamentale nella stesura della sua opera più celebre "La coscienza di Zeno", del 1923, apprezzata solamente due anni dopo la sua pubblicazione grazie alle critiche positive di alcuni scrittori francesi e in Italia di Eugenio Montale. Gli anni successivi sono per Svevo positivi e l'autore riesce finalmente a raggiungere la tanto attesa fama, ma nel 1928 rimane coinvolto in un grave incidente stradale nel quale perde la vita, lasciando incompiuto il suo quarto libro "Il vecchione o Le confessioni del vegliardo".
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Italo Svevo”
Ad una data età nessuno di noi è quello a cui madre natura lo destinava; ci si ritrova con un carattere curvo come la pianta che avrebbe voluto seguire la direzione che segnalava la radice, ma che deviò per farsi strada attraverso pietre che le chiudevano il passaggio.
Italo Svevo  

Condividi su Facebook
Popolarità:
24%
2529 click
Chissà se l'amo? È un dubbio che m'accompagnò per tutta la vita e oggidì posso pensare che l'amore accompagnato da tanto dubbio sia il vero amore.
Italo Svevo   Inserita: 19/10/2013

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
14%
1172 click

Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia.
Italo Svevo   Inserita: 08/08/2013

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
14%
1202 click

A questo mondo non si sta mai bene. Dicono che da ciò viene il progresso.
Italo Svevo   Inserita: 20/01/2013

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
13%
1167 click

Quando una ragazza permette ad un giovine di dirle d'amarla, ella è già sua e non più libera.
Italo Svevo   

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
11%
845 click

Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia.
Italo Svevo   

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
11%
845 click

Quando si muore si ha ben altro da fare che di pensare alla morte.
Italo Svevo   

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
12%
963 click

La vita non è né brutta né bella, ma è originale!
Italo Svevo   

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
12%
949 click

È proprio la religione vera quella che non occorre professare ad alta voce per averne il conforto di cui qualche volta, raramente, non si può fare a meno.
Italo Svevo   

Condividi su Facebook
Crea immagine
Popolarità:
11%
885 click

 9 frasi di 'Italo Svevo' su 13 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)



Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster | Cont@tti
Frasi su Facebook