Quando i giocatori diventano tifosi, il coro per incoraggaire l'allenatore Sinisa Mihajlovic

Gruppi e Tags:

 Ricerca in tutti gli Articoli
   TOP 8 - Più letti della categoria Curiose
Quando i giocatori diventano tifosi, il coro per incoraggaire l'allenatore Sinisa Mihajlovic Dopo la vittoria in rimonta, i giocatori del Bologna si sono recati sotto la finestra dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna dove è ricoverato il loro tecnico a causa di una leucemia, per il secondo ciclo di cure chemioterapiche, intonando cori da stadio.

Tutto è nato per caso, la squadra al rientro da Brescia in pullman, ha improvvisato un gesto affettuoso ed è andata a salutare a modo suo il tecnico serbo: tutti sotto il reparto di ematologia dove si trova l’allenatore e i giocatori hanno cantato il coro «Dai Sinisa alè alè» che generalmente gli tributa la curva del Bologna.

Il video, che è divenuto virale, è stato postato sui social da Gary Medel, che aveva spiegato nei giorni scorsi di sentirsi vicino a Mihajlovic. La squadra ha giocato la prima gara di campionato senza il suo tecnico in panchina, all’intervallo era sotto di 2 goal (1-3) ma poi ha clamorosamente rimontato dopo aver ascoltato proprio i consigli del tecnico serbo, forniti telefonicamente dall'ospedale.



   Link sponsorizzati

   Contenuti simili o correlati
   Condividi - Link articolo (Clicca il link e seleziona Copia)
Data articolo: 17/09/2019
© Adv Solutions Srl - Vietata la riproduzione

Caffè news PaginaInizio
© Caffè Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Caffè | Video | Cont@tti
PaginaInizio su Facebook