L’ostacolo più difficile era rappresentato dalla velocità, era necessario che .. (Neymar)
L’ostacolo più difficile era rappresentato dalla velocità, era necessario che facessi tutto in tempi strettissimi, in questa fase mi hanno aiutato i miei allenamenti, durante i quali faccio sempre il possibile per aumentare la mia rapidità e le mie reazioni quando ho la palla tra i piedi. (Riferita al progetto Castrol Footkhana)
Tratta da: omniauto.it - 20/04/2014 Neymar  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 2398 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 330 caratteri.

La scheda dell'autore: Neymar
Neymar, Calciatore
Nascita: Mogi das Cruzes (San Paolo) il 5/2/1992+ Età e Segno

Suo padre è un ex calciatore e Neymar da Silva Santos Júnior, dopo essersi avvicinato allo street soccer, a undici anni inizia a giocare per la società calcistica del Santos, dove si è trasferito insieme alla famiglia nel 2003. Con il Santos, nel 2009, debutta anche da professionista e poi l'anno seguente, insieme alla squadra, si .. Continua »

Altre frasi di Neymar     Altre frasi Sport (Licenza foto: Basc catala - CC BY-SA 3.0 foto modificata)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook