Gli uomini non s'inducono ad abbandonar affatto le proprie terre, che sono .. (Giambattista Vico)
Gli uomini non s'inducono ad abbandonar affatto le proprie terre, che sono naturalmente care a' natii, che per ultime necessità della vita; o di lasciarle a tempo, che o per l'ingordigia d'arricchire co' traffichi, o per gelosia di conservare gli acquisti.
 Giambattista Vico  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 429 volte.
E' stata pubblicata in data 28/01/20.
E' lunga 256 caratteri.

La scheda dell'autore: Giambattista Vico
Giambattista Vico, Filosofo, giurista
Nascita: Napoli il 23/6/1668data morte il 23/1/1744

Giambattista Vico è una figura di spicco nel panorama filosofico italiano. Il suo pensiero coniuga alcune istanze del pensiero classico con la fondazione di una filosofia della storia, tenendo conto della complessità del pensiero umano. Il suo pensiero e’ stato rivalutato nel XX secolo grazie soprattutto a Benedetto Croce. Durante l'infanzia subisce un trauma .. Continua »

Altre frasi di Giambattista Vico     Altre frasi Paesi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook