A noi tutti viene insegnato di fuggire da se stessi per trovare un posto nel mondo, mentre il ricercatore fugge in se stesso per trovare la fonte della vita. A tutti noi viene insegnato di essere istruiti, ci vengono insegnati i nomi dei fiori, degli alberi, ma non come entrare in comunicazione con loro, non ad entrare in sintonia con l’esistenza. La vita è un mistero non accessibile a coloro che vogliono sempre analizzare, selezionare. E' invece un mistero accessibile a coloro innocenti, che sono disposti ad innamorarsene, e danzare con lei. Se vivi nell’inconsapevolezza la vita è un’esperienza difficile, un agonia. Se vivi in consapevolezza la vita è un'opportunità, una meravigliosa avventura da vivere momento per momento in un territorio senza mappe. A cosa servono questi alberi verdi a cosa serve il canto di un uccello, a cosa serve il sorgere del sole, a cosa serve una notte stellata? Qual è lo scopo di tutto questo? Nessuno Per questo la vita è così bella!
 Osho Rajneesh  
VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 554 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 01/07/21.
E' lunga 976 caratteri.

La scheda dell'autore: Osho Rajneesh
Osho Rajneesh, Maestro spirituale
Nascita: Kuchwada (India) il 11/12/1931data morte il 19/1/1990

Nasce come Chandra Mohan Jain da una famiglia di fede giainista e trascorre l'infanzia con i nonni, che gli infondono nello spirito quel sentimento di libertà e ribellione che lo contraddistinguerà per tutta la vita. Soltanto dodicenne, dirige “Prayas” (sforzo), un rivista da lui redatta interamente a mano. Si avvicina alla meditazione fino alla vera .. Continua »

Altre frasi di Osho Rajneesh     Altre frasi Vita (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster