×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Diggià la Sicilia sorgeva come una nuvola in fondo all'orizzonte. Poi l'Etna si accese tutt'a un tratto d'oro e di rubini, e la costa bianchiccia si squarciò qua e là in seni e promontori oscuri.

Giovanni Verga
VOTA questa frase
0
50%
0
50%

Crea immagine con la Frase


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 575 volte.
E' lunga 195 caratteri.
L'autore è Giovanni Verga: Scrittore e drammaturgo
Nascita: Catania (Sicilia) il 02/09/1840data morte il 27/01/1922
Nato con due mesi di anticipo probabilmente nel comune catanese di Vizzini in una data compresa tra la fine di agosto e il due settembre del 1840, da ragazzo Giovanni Carmelo Verga si forma leggendo i testi di Dante, Ariosto, Petrarca e Tasso. Soltanto diciottenne scrive il primo inedito romanzo “Amore e patria” e poi dopo una parentesi in legge decide di dedicarsi .. Continua »
  Argomenti correlati a 'Sicilia'
Mafia
Morte
Libri
Italia
Affetto
Milano
Apprendimento
Scienza


PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)