Foto di hassan sheikh mohamud
Frasi di Hassan Sheikh Mohamud
La scheda di Hassan Sheikh Mohamud
Politico somalo
Nascita: Gialalassi (Somalia) il 29/11/1955+ Età e Segno
Nel 1978 si sposta a Mogadiscio per ottenere la laurea in tecnologia all'università nazionale e subito dopo lavora come insegnante prima in alcune scuole secondarie, poi nello stesso dipartimento in cui ha studiato, e di cui diventa responsabile nel 1986. Dopo la specializzazione, presta il suo impegno a diverse organizzazioni non governative e progetti di sviluppo pacifico pensati per la Somalia, collaborando per due anni con l'Unicef in veste di docente. Si inserisce nell'ambiente politico del paese con il “Partito per la Pace e lo Sviluppo” fondato nel 2011, un anno prima di essere eletto all'unanimità Presidente della Repubblica somala, chiudendo così la fase transitoria del governo, e inaugurando la nuova epoca amministrativa federale del paese. A due giorni dall'elezione, sopravvive all'attentato terroristico poi rivendicato dal gruppo di insurrezionalisti islamici “Al-Shabaab”, dopo il quale deciderà di arginare il problema della sicurezza, intensificando la lotta al radicalismo islamico e abbattendo l'embargo sulla vendita di armi in Somalia per consentire la riorganizzazione delle forze armate. Riallaccia i ponti con la regione indipendente del Somaliland e resuscita i rapporti diplomatici internazionali deceduti nel '91 allo scoppio della guerra civile. Per l'impegno profuso in favore della pace e del miglioramento delle condizioni sociali della sua terra, nel 2013 il “Time” lo ha collocato tra le cento personalità più stimate del pianeta.
Condividi su Facebook
La più letta di “Hassan sheikh mohamud”
La Somalia in questo momento si trova in una situazione nuova (...) ogni regione ha le sue priorità, ma come nazione la nostra priorità assoluta è la sicurezza. (..) questo è il primo requisito per lo sviluppo, per la creazione di istituzioni vere e per tutto il resto.
Hassan Sheikh Mohamud  

L'Italia sta aumentando la sua attenzione verso la Somalia. In fondo i somali si sono fidati dell'Italia, anche se si trattava di uno dei paese sconfitti durante la seconda guerra mondiale. All'epoca avremmo potuto cercare il sostegno dei vincitori, e invece abbiamo deciso di fidarci dell'Italia per costruire lo stato somalo.
Hassan Sheikh Mohamud   

Oggi l'Italia può di nuovo tornare a ricostruire lo stato somalo, così come è stata l'Italia ad aiutarci a crearlo 60 anni fa. C'è una nuova possibilità e vi chiediamo di farlo, per dar modo ai somali di risollevarsi.
Hassan Sheikh Mohamud   

La cosa davvero importante è riabilitare questi giovani ragazzi, fornire loro un'alternativa di vita e costruire la sicurezza militare somala, in modo che la Somalia possa proteggere il proprio territorio e il mare dalla pirateria e dalla pesca illegale.
Hassan Sheikh Mohamud   

La Somalia ha perso due generazioni di ragazzi, quelli che avevano 5 anni nel 1990 e oggi hanno 28 anni. Non possiedono gli strumenti per vivere, tutto quello che sanno fare è come usare una pistola, nient'altro. Questo rende vulnerabili i nostri giovani che vengono facilmente reclutati dagli estremisti di Al-Shabaab o dalla pirateria.
Hassan Sheikh Mohamud   

La pirateria nasce sulla terraferma, e non nel mare. Si tratta di persone che si sono imbarcate ed ora stanno
ritornando a terra. In questo momento la pirateria in mare è quasi nulla, ci sono ancora dei piccoli incidenti, ma è quasi debellata. Il vero problema è che questi ragazzi sono tornati a terra e questi sono gli effetti di una guerra civile così prolungata.
Hassan Sheikh Mohamud   

La pirateria non è parte della cultura somala, del modo di vivere somalo, ma alcune circostanze in Somalia hanno creato la pirateria.
Hassan Sheikh Mohamud   

A causa della guerra civile, abbiamo perso tutti i documenti, anche gli archivi nazionali…tutto e solo l'Italia ha oggi copia di certa documentazione, consultabile da voi in Italia. Per noi è fondamentale per permettere ai somali di sapere da dove vengono.
Hassan Sheikh Mohamud   

l'Italia è oggi nella posizione migliore per poter aiutare la Somalia, perché le persone che conoscono meglio la situazione somala sono gli italiani.
Hassan Sheikh Mohamud   

Ancora oggi in Somalia quasi tutte le leggi e gli atti giudiziari su cui si basa il paese nascono da leggi italiane. Alcune di questi sono tuttora redatti in italiano. Anche il settore della sicurezza era stato impostato dagli italiani, perciò ci sono molte somiglianze fra l'apparato di sicurezza somalo e quello italiano.
Hassan Sheikh Mohamud   

La Somalia e l’Italia hanno una storia alle spalle lunga più di un secolo. C’è un livello di relazione tra la gente e un altro a livello di governo. Storicamente l'Italia è la nazione europea che ha colonizzato la Somalia a cavallo fra XVIII e XIX secolo, è questo il motivo dei forti legami fra italiani e somali. Esiste una grande fiducia fra i due popoli.
Hassan Sheikh Mohamud   

 11 frasi di 'hassan sheikh mohamud' su 11 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Hillary
Clinton
Giuseppe
Conte

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (371)
Letteratura (190)
Musica (104)
Spettacolo (103)
Politica (86)
Sport (79)
Filosofia (69)
Religione (52)
Economia (52)
Arte (50)
Giornalismo (49)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (17)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook