Foto di woody allen
Frasi di Woody Allen
Pagina 1/2
La scheda di Woody Allen
Regista, attore, sceneggiatore, scrittore statunitense
Nascita: New York (USA) il 1/12/1935+ Età e Segno
Nato da una famiglia ebrea trapiantata in America, rivela il suo talento artistico a soli quindici anni scrivendo gag per alcuni quotidiani cittadini e, non essendo uno studente particolarmente brillante, decide di fare del proprio umorismo una professione. Nel '69 con “Prendi i soldi e scappa” esordisce nel campo che lo ha reso un'icona della moderna commedia americana: la regia. Da quel momento la sua produzione diventa inarrestabile e così la sua fama, tanto che nel '77 la pellicola “Io e Annie” ottiene ben quattro Oscar. Gli anni '80 lo vedono protagonista del grande schermo con le eccentriche scene di “Radio Days” e “La rosa purpurea del Cairo” in cui Allen porta a galla, con la sua inconfondibile ironia, temi autobiografici più impegnativi che ruotano intorno alla religione, alla morte, all'ipocondria, vestendo anche i panni di attore. Dalla vita sentimentale piuttosto tormentata, l'acclamato regista continua a fondere magistralmente vita reale e cinema nelle pellicole degli anni '90 come “Misterioso omicidio a Manhattan”, “Pallottole su Brodway” e “Ombre e Nebbia” che confermano il suo indiscusso genio cinematografico. La sua abbondante produzione, accompagnata dall'attività di scrittore e dal suo immenso trasporto per la filosofia e la musica, lo rendono una delle maggiori personalità culturali del '900.
Film diretti da Woody Allen:
ScoopMagic in the moonlightIo e AnnieBasta che funzioniStardust memoriesMidnight in ParisIrrational ManBlue JasmineUn giorno di pioggia a New YorkOmbre e nebbia
Cerca attore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Woody allen”
E se ogni cosa fosse un'illusione e nulla esistesse? In questo caso io sicuramente avrei pagato troppo il mio tappeto.
Woody Allen  

Ho una concezione molto pessimistica, io, della vita. Devi saperlo, questo, sul mio conto, se dobbiamo frequentarci, mi spiego. Io... secondo me... io ritengo che la vita sia divisa in due categorie: l'orribile e il miserrimo. Sono queste le due categorie. Orribile sarebbero, non so, hm... i casi più gravi, mi spiego? Tutti i ciechi, gli storpi e così via. Miserrimo sono tutti gli altri. È tutto, tutto qui. Quindi, quando pensi alla vita, devi ringraziare il cielo se sei soltanto miserrimo, perché è... è una grossa fortuna... essere... essere miserrimo.
Io e Annie  Woody Allen   Inserita: 25/07/2017

Una relazione penso sia come uno squalo sai, che deve costantemente andare avanti o muore.
Io e Annie  Woody Allen   Inserita: 25/07/2017

Murray: "Tu abiti in zona?"
Ragazza del bar: "Sì, perché me lo chiedi?"
Murray: "Ah, per buon vicinato..."
Gigolò per caso  Woody Allen   Inserita: 22/04/2014

Murray: "Sei tu, sei tu il massimo in un certo qual modo, sei tu che non hai paura di sporcarti, ecco! Tu ti sporchi le mani, lavori con le piante, la terra; sei uno che tocca fili e pulisce turbi, stura fogne e gabinetti. Cioè tu fai lavori schifosi, non hai paura."
Fioravante: "Ehi!"
Murray: "Tu sei disgustoso in senso positivo, ecco!"
Fioravante: "Grazie, fa sempre piacere sentirlo..."
Gigolò per caso  Woody Allen   Inserita: 22/04/2014

Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà.
Woody Allen   Inserita: 09/12/2013

Se solo Dio volesse darmi un segno che esiste; ad es. depositando una grossa somma di denaro sul mio conto in banca!
Woody Allen   Inserita: 28/05/2013

Anche io da giovane ero di sinistra ma non ero comunista, non avrei mai potuto dividere il bagno!
To Rome with love  Woody Allen   Inserita: 24/04/2013

I guai sono come i fogli di carta igienica: ne prendi uno, ne vengono dieci.
Woody Allen   

Fin da bambino sono sempre andato dietro alle donne sbagliate. È un mio problema. Quando mia madre mi ha portato al cinema a vedere Biancaneve tutti si sono innamorati di Biancaneve; io, della strega.
Woody Allen   

Quando ero piccolo i miei genitori mi volevano talmente bene che mi misero nella culla un orsacchiotto. Vivo.
Woody Allen   

Se solo Dio mi desse un segno chiaro! Come fare un grosso deposito a mio nome in una banca svizzera.
Woody Allen   Tratta da: Citarsi addosso - Bompiani 

Chi è malvagio nel profondo del cuore, probabilmente la sa lunga.
Woody Allen   Tratta da: Piccola antologia del pensiero breve 

Il mondo si divide in buoni e i cattivi. I buoni dormono meglio, ma i cattivi, da svegli, si divertono molto di più.
Woody Allen   Tratta da: Piccola antologia del pensiero breve 

I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco pervertito.
Woody Allen   

Gesù! Dovrei smettere di avvelenarmi la vita cercando risposte che non avrò mai... e godermela finché dura! E, sai, dopo chissà, insomma, ecco... forse c'è qualcuno! Nessuno lo sa veramente. Lo so... forse è un filo molto sottile per appenderci tutta la tua vita, ma... di meglio non abbiamo!
Hannah e le sue sorelle  Woody Allen   

Milioni di libri scritti su ogni concepibile argomento da tutte queste grandi menti e alla fine nessuno di loro sa niente più di me sui grandi misteri della vita. Ho letto Socrate. Che diavolo ha da insegnare a me? E Nietzsche, con la sua teoria dell'eterno ritorno. Diceva che la vita che noi viviamo la vivremo ancora, ancora e ancora, e esattamente nello stesso modo per l'eternità. Splendido! Questo significa che io dovrò vedere ancora Holiday on Ice. Non vale la pena.
Hannah e le sue sorelle  Woody Allen   

Il cuore è davvero un muscoletto molto elastico.
Hannah e le sue sorelle  Woody Allen   

Vede, io non sono tagliato per fare l'operaio, glielo dico subito, io, mi-mi sento fisicamente inadeguato, cioè, io nella mia vita non ho mai sollevato qualcosa che andasse oltre 10 volte il mio peso corporeo e arrivare al dunque: maneggiare la terra, ecco, non è la mia idea per una carriera gratificante. E tutta questa colata di entusiasmo per il super organismo che, sa non posso capire, ci provo ma non la capisco, insomma, io dovrei fare tutto per la colonia e, e che ne è dei miei sogni?! Che ne è di me?! Insomma devo credere che esista un posto là fuori migliore di questo o mi raggomitulerei, in posizione fetale piangerei. L'intero sistema mi fa sentire... insignificante.
Zeta la formica  Woody Allen   

Ecco qui la tipica storia "Lui incontra lei, lui ama lei, lui cambia ordine sociale di base". Perciò che altro posso dirvi? Abbiamo ricostruito la colonia; è ancora più bella di prima, sapete, perché ora c'è una grandissima piscina al coperto. Bala e io incidentalmente stiamo pensando di mettere su famiglia. Insomma, solo qualche figlio, forse un milione o due, tanto per cominciare. E io, io sono in cura da un nuovo analista, favoloso, assolutamente favoloso; mi sta mettendo in contatto con la mia larva interiore, il che mi aiuta moltissimo. Insomma, finalmente sento di aver trovato il mio posto. E sapete una cosa? È proprio dove ho cominciato, ma la differenza è che questa volta l'ho scelto io.
Zeta la formica  Woody Allen   

Leonard Zelig veniva spesso picchiato dai genitori. La famiglia Zelig abitava sopra a un bowling, ma erano spesso gli avventori del bowling a protestare per il troppo rumore.
Zelig  Woody Allen   

Si deve essere se stessi, fare le proprie scelte morali... anche quando richiedono vero coraggio. Altrimenti si e' come robot, o lucertole.
Zelig  Woody Allen   

Zelig racconta: 'Ho 12 anni. Vado alla sinagoga. Chiedo al rabbino qual e' il significato della vita. Lui mi dice qual e' il significato della vita. Ma me lo dice in ebraico. Io non lo capisco, l'ebraico. Lui chiede 600 dollari per darmi lezioni di ebraico.
Zelig  Woody Allen   

E se nulla esistesse e noi fossimo all'interno del sogno di qualcuno? O, e cio' sarebbe peggio, se esistesse solo quel tizio grasso nella terza fila?
Without Feathers  Woody Allen   

Non credo che l'analisi mi possa aiutare. Mi ci vorrebbe una lobotomia.
Stardust Memories  Woody Allen   

Per te io sono un ateo, ma per Dio io sono una leale opposizione.
Stardust Memories  Woody Allen   

Non ho studiato niente a scuola. Erano loro che studiavano me...
Stardust Memories  Woody Allen   

Fondamentalmente sono un democratico progressista. Io sono per una totale, onesta democrazia e credo perfino nel sistema politico americano.
Stardust Memories  Woody Allen   

Piccola, 'emozione' nella mia vita e' una cena senza bruciori di stomaco.
Scoop  Woody Allen   

Mi ricorda casa di bambola. 'Anche lei ama Ibsen?'. 'No, mi riferivo a una che frequentavo'.
Scoop  Woody Allen   

Lei di che confessione e'?. 'Di nascita sono di confessione ebraica, poi crescendo mi sono convertito al narcisismo'.
Scoop  Woody Allen   

Dobbiamo mettere insieme le nostre teste…. 'Se mettiamo insieme le nostre teste, suonano a vuoto'.
Scoop  Woody Allen   

Questa faccenda e' troppo artificiosa, non me la sento di continuare. 'Ma che dici!?... Tutta la tua vita e' un artificio, sei un mago!'.
Scoop  Woody Allen   

La sua famiglia è cosi' povera che in casa non c'è neppure un tozzo di pane. Benny è costretto a spalmare la marmellata sul giornale.
Stardust memories  Woody Allen   

Sai chi non era insicuro? Bogart!. 'Ma Sam, quella è finzione! Tu tendi ad una meta troppo alta nella vita!'. 'Ma se cerchi un modello da seguire, chi ti scegli? Il portiere? Bogart è il modello perfetto!'.
Provaci ancora Sam  Woody Allen   

Presto avremo un bambino. 'Scherzi?'. 'No, avrò proprio un bambino: me l'ha detto il dottore... sarà il mio regalo per Natale!'. 'Ma a me bastava una cravatta!'.
Prendi i soldi e scappa  Woody Allen   

M'innamorai subito di lei, dopo un quarto d'ora avevo deciso di non rubarle piu' la borsetta.
Prendi i soldi e scappa  Woody Allen   

Agite con calma, siete sotto giro. Cosa vuol dire 'sotto girò?. 'Ma no, c'é scritto: agite con calma, siete sotto tiro; tiro, non giro!'. 'Scusa
Prendi i soldi e scappa  Woody Allen   

Senti, quando hai la spada nella gola, cosa fai se ti viene il singhiozzo?
Ombre e nebbia  Woody Allen   

Io sono un uomo all'antica. Non credo nelle relazioni extraconiugali. Ritengo, invece, che la gente dovrebbe restare sposata per tutta la vita, come i colombi e i cattolici.
Manhattan  Woody Allen   

Se hai bisogno di soldi, te li presto io. 'Non è questo il punto, i soldi che c’entrano? Io ne ho per un anno, se io... se io vivrò come Gandhi me la cavo'.
Manhattan  Woody Allen   

Ike: 'Il talento è fortuna. Penso che la cosa più importante nella vita sia avere coraggio'. Emily: 'Sono vent'anni che discutono di questo'. Ike: 'Sentite questo esempio che vi faccio: se noi quattro stessimo tornando a casa camminando sopra un ponte e ci fosse una persona che sta annegando giù nell'acqua, avremmo il coraggio... Ci sarebbe uno fra noi che avrebbe il coraggio di tuffarsi nell'acqua gelata e salvare quella persona dalla morte?'. Yale: 'Gettarsi nell'acqua e salvarlo'. Ike: 'Perché... questa, questa è la domanda chiave. Ecco, tu lo sai, io... io proprio non so nuotare, quindi non dovrei mai pormela.
Manhattan  Woody Allen   

Beh, devo essere ottimista. Va bene, dunque, perché vale la pena di vivere? Ecco un'ottima domanda. Beh, esistono al mondo alcune cose, credo, per cui valga la pena di vivere. E cosa? Ok. Per me... io direi... per Groucho Marx tanto per dirne una, e Willie Mays e... il secondo movimento della sinfonia Jupiter... Louis Armstrong, l'incisione Potatoehea Vlues... i film svedesi naturalmente... L'educazione sentimentale di Flaubert... Marlon Brando, Frank Sinatra, quelle incredibili... mele e pere di Cézanne, i granchi di Sam Wo, il viso di Tracey.
Manhattan  Woody Allen   

Sei così bella che stento a tenere gli occhi sul tassametro!
Manhattan  Woody Allen   

Mary: 'Non venirmi a psicanalizzare, adesso. Pago un medico per questo'. Ike: 'Ma va'! Lo chiami medico, quel tipo là? Cioè, non ti viene qualche sospetto, quando il tuo analista ti chiama alle tre di notte e si mette a singhiozzare al telefono?'. Mary: 'D'accordo, non è molto ortodosso. Ma è un dottore altamente qualificato'. Ike: 'Bel lavoro che ha fatto, con te. Il tuo amor proprio si trova, adesso, un gradino sotto quello di Kafka'.
Manhattan  Woody Allen   

Io ho 42 anni e lei 17. Sono più vecchio di suo padre. Ci crederesti che sto con una ragazza che ha un padre che è più piccolo di me?
Manhattan  Woody Allen   

Achille aveva soltanto il tallone di Achille; io invece ho tutto il corpo, di Achille!
La dea dell'amore  Woody Allen   

Chi comanda fra te e la mamma?. 'Chi comanda? E c'è da chiederlo? Non lo sai chi comanda fra me e la mamma?'. 'No'. 'Io comando, ok? La mamma... La mamma prende solo le decisioni... E c'è una differenza tra... Cioè, la mamma dice cosa dobbiamo fare... E io, poi, ho il controllo assoluto del telecomando'.
La dea dell'amore  Woody Allen   

Allora... che mestiere fai? Oh no, aspetta, fammi indovinare: io ho un sesto senso per indovinare i mestieri... Vendi tappeti?. 'Quasi, faccio il giornalista sportivo'.
La dea dell'amore  Woody Allen   

Oh, sei in analisi. Si' da 15 anni'. '15 anni? '. 'Si', adesso gli do un altro anno di tempo e poi vado a Lourdes'.
Io e Annie  Woody Allen   

La sapete quella delle due vecchie signore in villeggiatura sui monti Catskills e una dice: 'Mamma, come si mangia male in questo posto!'. 'Oh si', il vitto è uno schifo, e oltretutto ti danno porzioni cosi' piccole!'. Beh, questo è essenzialmente quello che io provo nei riguardi della vita: piena di solitudine e squallore, di guai, di dolori, di infelicità... e oltretutto dura troppo poco...
Io e Annie  Woody Allen   

 51 frasi di 'woody allen' su 78 in archivio  (Licenza foto: David Shankbone - CC BY 3.0)


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster