Come ritrovare il cellulare perso?
Ti trovi in » Tecnologia » Telefonia

Nella fretta, con la confusione o semplicemente per distrazione può capitare di perdere il proprio smartphone con il rischio che finisca in cattive mani. Pensando a questa evenienza è consigliabile predisporre il dispositivo in modo che possa essere rintracciato, con la speranza di poterlo infine recuperare.
Se lo smarrimento o il furto non è ancora avvenuto potete infatti preventivamente installare una o più applicazioni che consentano di individuare il dispositivo tramite l'utilizzo della localizzazione geografica; in questo modo sarà possibile inviare al cellulare comandi da remoto, sfruttando la connessione internet.

Smatphone Android
Se avete uno smartphone Android potete scaricare due interessanti applicazioni che vi permettono di effettuare quanto sopra descritto.
Lockout Mobile Security è un'applicazione che, oltre a servire da antivirus e backup dati, consente di localizzare il cellulare in caso di furto o smarrimento utilizzando le mappe di Google. Sarà inoltre possibile attivare un allarme sonoro per agevolarne il ritrovamento e persino decidere di rendere il dispositivo inutilizzabile.

Altra interessante applicazione è Cerberus, che permette di creare un account amministratore attraverso il quale sarà possibile intercettare il cellulare grazie alla connessione WiFi e Gps, semplicemente effettuando un collegamento al sito web di Cerberus dal computer di casa.
Una volta eseguito l'accesso verrà mostrata una mappa di Google che indica la posizione del telefono e i comandi eseguibili a distanza: chiamate tramite mail, recupero sms, utilizzo fotocamera, cancellazione dati, blocco/sblocco del dispositivo e molto altro.

Smatphone iPhone
Per chi invece utilizza un iPhone basterà utilizzare la funzione “Trova il mio iPhone”, ricordandosi di averla preventivamente resa attiva (Impostazioni>Privacy>Localizzazione>Servizi di sistema>Trova il mio iPhone: attivare il pulsante). Allo stesso modo dei servizi Android è possibile localizzare il telefono tramite pc collegandosi al servizio iCloud di Apple che permette di compiere svariate azioni a distanza sfruttando la connessione internet.

Come comportarsi se non si hanno applicazioni di localizzazione attivate
Per prima cosa potete bloccare l'IMEI (codice di 15 cifre da richiedere al proprio gestore telefonico), rendendo il telefono inutilizzabile. Infine è opportuno recarsi dai carabinieri e sporgere denuncia di smarrimento e/o furto, nella speranza di rintracciare il dispositivo.

5
71%
2
29%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 : jonrawlinson - CC BY 2.0 foto modificata







Come si applica lo smalto adesivo?











Come inviare files pesanti tramite email?








Cosa sono gli esopianeti?




Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


Genio PaginaInizio.com

© Adv Solutions SRL 
(Siamo online dal 2005)

Indice Genio | Argomenti