Come usare correttamente il frigorifero?
Ti trovi in » Salute

L'uso corretto del frigo è una questione di salute

L'uso corretto del frigo è una questione di salute

Un frigo familiare di capacità media e munito di congelatore può arrivare a consumare oltre 1 Kw/ora, tuttavia tramite un corretto utilizzo e con qualche piccolo suggerimento possiamo ridurre i consumi e risparmiare, garantendo al contempo una conservazione più efficace dei cibi.
Infatti bisogna sempre tenere presente che dopo l'acquisto al supermercato, la sicurezza alimentare dipende da noi, cioè dalla corretta gestione e conservazione in ambito domestico degli alimenti.

Attenzione ai consumi
Chi ha la possibilità di acquistare un nuovo frigo e sbarazzarsi del vecchio potrà garantirsi un’ottimizzazione dei consumi e l'efficienza delle prestazioni. I frigoriferi ed i congelatori più recenti, con classe energetica A++ (o superiori) possono garantire un risparmio anche superiore al 50%.
L'acquisto di un nuovo elettrodomestico ha un costo iniziale e superiore di qualche centinaio di euro, ma viene però recuperato già nei primi tre-quattro anni.
Se fate questa scelta ricordate che è anche utile avere un frigorifero che sia proporzionato alle effettive esigenze della famiglia, evitando quindi quelli troppo grandi ed appariscenti, meglio se dotati di una porta singola.

Posizionare il frigo correttamente
Il frigo non andrebbe posizionato vicino a una fonte di calore come il forno o il fornello e dovrebbe essere sempre staccato dalla parete, con una a distanza minima di circa 10 cm. Per queste ragioni i cosiddetti frigoriferi ad "incasso" non sono considerati efficienti come i modelli staccati, e spesso hanno una durata ridotta.

La manutenzione periodica
Effettuare una manutenzione ordinaria può contribuire a mantenerne l'efficienza e allungarne la durata; è bene sbrinare regolarmente il congelatore, effettuare una pulizia periodica (anche per una questione di igiene) e controllare ogni tanto la guarnizione della porta per verificarne l'integrità.

L'uso parsimonioso
Premesso che ogni volta che apriamo il frigo la temperatura interna risale nuovamente ed è bene quindi aprirlo il minor numero di volte possibile, il termostato andrebbe regolato ad una temperatura ottimale di +4/5°C per il frigo e di -18°C per il congelatore.Se tuttavia avete esigenze di conservazione particolari e per periodi più lunghi nel congelatore, le temperature possono essere aumentate come indicato nelle etichette dei cibi stessi.
Inoltre il frigo non dovrebbe essere mai riempito troppo ed il cibo dovrebbe essere posizionato negli scomparti corretti, infine non dovrebbero essere introdotti cibi caldi, come ricordato dal Ministero della salute per questioni di carattere sanitario.

4
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Frigo  Salute  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala