Perché i contachilometri segnano velocità maggiori?
Ti trovi in » Trasporti » Auto

Come noto, gran parte dei tachimetri delle auto (anche conosciuti come contachilometri) arriva a indicare fino a 230-260 km/h anche se i veicoli non possono di fatto raggiungere queste velocità, anche perché non sono progettati per farlo a livello strutturale.
Questo accade anche per le auto più potenti come le Ferrari o le Bugatti, i cui tachimetri arrivano a segnare velocità massime di 450-480 km/h, insomma uno scarto in positivo di oltre il 30% sulla velocità effettivamente raggiungibile dal veicolo.
Il problema non è produttivo, infatti anche se le case automobilistiche non gradiscono produrre un tachimetro diverso per ogni modello di auto in modo da indicare la velocità effettivamente raggiunta, potrebbero comunque produrre 3/4 tipologie di tachimetri adattabili alle varie categorie di potenza prodotte, ma non lo fanno.
Il motivo è semplice, la pratica riflette esigenze di marketing, infatti le persone vogliono vedere numeri sempre più alti sui tachimetri, è il sogno (o desiderio) di un motore più potente e veloce.
Differentemente mostrare sul tachimetro la velocità massima effettiva, supponiamo 150 km/h come per molti dei veicoli in circolazione, identificherebbe il veicolo come limitato e quindi poco potente agli occhi di molti acquirenti.
Insomma ai produttori di veicoli piace giocare con i misuratori di velocità, come fanno ad esempio anche sulla velocità rilevata in marcia, che di solito è aumentata di un 5-6% rispetto a quella effettiva, come facilmente verificabile utilizzando un qualsiasi navigatori satellitare, confrontandola con quella indicata dal tachimetro.

4
100%
0
0%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Auto  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - Diritti riservati
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook