Perché si incrociano le dita?
Ti trovi in » Società » Fortuna

Dita incrociate in segno di scaramanzia

Dita incrociate in segno di scaramanzia

Sarà capitato a tutti di sentirsi augurare buona fortuna con la frase “Incrocio le dita per te” o altresì di incrociare proprio le dita per scaramanzia, per sperare nella buona riuscita di qualcosa. Si tratta quindi di un'usanza laica, ma che ha origini religiose: il primitivo simbolismo del gesto aveva lo scopo di richiedere la protezione divina; nel Medioevo si credeva infatti che il diavolo riuscisse a raggiungere le anime attraverso le dita e quindi tenendole incrociate con indice, medio e pollice tesi ci si potesse proteggere dal male. Oggigiorno questa credenza è venuta meno, ma è rimasta la superstizione e si incrociano quindi le dita per assicurarsi la buona sorte.

16
89%
2
11%
Condividi su Facebook
Tag: Fortuna  Costumi  


Licenza foto #1 Dita incrociate in segno di scaramanzia: Simon James – CC BY-SA 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...



GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook