Quando è nata la lampadina?
Ti trovi in » Tecnologia » Lampadina

Lampadina a incandescenza Filamento di carbonio Lampadina inventata da Edison
I primi passi verso la creazione della lampadina furono mossi agli inizi dell'800, con la realizzazione della lampada ad arco in aria atmosferica prodotta da Humphrey Davy. Ben trenta anni dopo venne mostrato il funzionamento della lampada ad incandescenza da parte di James Bowman Lindsay, mentre solo nel 1875 Henry Woodward realizzò la prima lampadina elettrica.
Nel 1878 Sir Joseph Wilson Swan brevettò la lampadina ad incandescenza, perfezionata pochi mesi dopo da Thomas Edison, che nel 1879 produsse la lampadina a filamento sottile ad alta resistenza.
Nello stesso anno l'italiano Alessandro Cruto realizzò per primo un filamento per lampadine ad incandescenza con coefficiente positivo, in modo da garantire un'illuminazione prolungata, dodici volte maggiore rispetto a quella ideata da Edison.
Purtroppo, per mancanza di finanziamenti, il ricercatore non riuscì a brevettare il prototipo, e la paternità dell'invenzione, contesa tra Edison e Swan, si risolse con la nascita della loro società, una delle più grandi produttrici mondiali di lampadine.

10
67%
5
33%
Condividi su Facebook
Tag: Lampadina  Invenzioni  


Licenza foto #1 Lampadina a incandescenza: kennymatic - CC BY 2.0 foto modificata
Licenza foto #2 Filamento di carbonio: Ulfbastel - CC BY-SA 3.0 foto modificata
Licenza foto #3 Lampadina inventata da Edison: terren in Virginia - CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Privacy | Segnala abusi
Genio su Facebook