Io, Giovanni, vostro fratello e vostro compagno di tribolazione, nel regno e nella costanza in Gesù, mi trovavo nell'isola chiamata Patmos a causa della parola di Dio e della testimonianza resa a Gesù. Rapito in estasi, nel giorno del Signore, udii dietro di me una voce potente, come di tromba, che diceva: Quello che vedi scrivilo in un libro e mandalo alle sette Chiese: a Efeso, a Smirne, a Pergamo, a Tiatira, a Sardi, a Filadelfia e a Laodicea.
Tratta da: Apocalisse di Giovanni San Giovanni apostolo ed evangelista  
VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1726 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' lunga 450 caratteri.

La scheda dell'autore: San Giovanni apostolo ed evangelista
San Giovanni apostolo ed evangelista, Apostolo
Nascita: Betsaida

Secondo gli Atti degli apostoli e i vangeli canonici sembra crescere in una famiglia di pescatori presumibilmente intorno al 10 d.C e risiedere nella città ebraica di Betsaida. Prima della chiamata cristiana è uno dei discepoli dell'asceta Giovanni Battista, fondatore dell'omonimo movimento religioso. E' il più giovane tra gli .. Continua »

Altre frasi di San Giovanni apostolo ed evangelista     Altre frasi Religione (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster