Frase di Carlo Levi categoria Politica
La civiltà contadina è una civiltà senza Stato, e senza esercito: le sue guerre non possono essere che questi scoppi di rivolta; e sono sempre, per forza, delle disperate sconfitte; ma essa continua tuttavia, eternamente, la sua vita, e dà ai vincitori i frutti della terra, ed impone le sue misure, i suoi dèi terrestri, e il suo linguaggio.
Tratta da: Cristo si è fermato a Eboli - Einaudi Carlo Levi  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1174 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 342 caratteri.

La scheda dell'autore: Carlo Levi
Carlo Levi, Scrittore, giornalista e pittore
Nascita: Torino (Piemonte) il 29/11/1902data morte il 4/1/1975

Di famiglia borghese, si interessa precocemente all'arte della pittura e durante gli studi in medicina si accosta alle correnti d'avanguardia grazie alla collaborazione con la rivista “La Rivoluzione liberale” del politico piemontese Piero Gobetti. In questo periodo entra in contatto con diverse importanti personalità della cultura, tra cui Luigi .. Continua »

Altre frasi di Carlo Levi     Altre frasi Politica (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook