×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Io credo che un libro debba essere davvero una ferita, che debba cambiare in qualche modo la vita del lettore. Il mio intento, quando scrivo un libro, è di svegliare qualcuno, di fustigarlo. Poiché i libri che ho scritto sono nati dai miei malesseri, per non dire dalle mie sofferenze, è proprio questo che devono trasmettere in qualche maniera al lettore. No, non mi piacciono i libri che si leggono come si legge un giornale: un libro deve sconvolgere tutto, rimettere tutto in discussione.

Emile Michel Cioran
VOTA questa frase
1
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 1007 volte.
E' stata votata 1 volta.
Pubblicata in data 20/06/20.
E' lunga 492 caratteri.
L'autore è Emile Michel Cioran: Filosofo e saggista
Nascita: Rasinari (Romania) il 08/04/1911data morte il 20/06/1995
Emile Michel Cioran nasce a Rasinari (Romania) nel 1911. Dopo aver ottenuto una borsa di studio dall'Istituto francese per il dottorato, si stabilisce a Parigi nel 1937. Già all'inizio del 1936 aveva chiesto una borsa di studio all'Università di Madrid per poter continuare gli studi in Spagna, ma la guerra civile troncò il suo desiderio. Tuttavia, il suo interesse e .. Continua »
  Argomenti correlati a 'Libri'
Arte
Scrivere
Lettura
Religione
Leggere
Lavoro
Bibbia
Cinema


PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)