×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Non mi importa se questa gente era italiana, di prima o di ventesima generazione. Certo, la giornata di follia l’avevano chiamata “L’Africa in Italia” e i molestatori sul treno gridavano “le donne bianche qui non salgono”. Ma il punto è: questa roba, noi qui non la vogliamo. Non la accettiamo. Da nessuno e a prescindere dall’origine.
La parola chiave, l’hashtag è: repressione. Dobbiamo essere consapevoli che l’educazione è importante, le politiche sociali pure, ma una certa soglia non può essere superata.
(Commentando le aggressioni ad alcune ragazze subite sul treno a Peschiera Del Garda)

Luca Zaia

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 177 volte.
Pubblicata in data 07/06/22.
E' lunga 604 caratteri.
L'autore è Luca Zaia: Politico
Nascita: Conegliano Veneto (Treviso) il 27/03/1968data morte il 27/03/1968
Luca Zaia è un politico italiano, presidente della Regione Veneto dal 7 aprile 2010. Originario di Bibano, frazione di Godega di Sant'Urbano, è stato presidente della provincia di Treviso dal 10 giugno 1998 al 19 .. Continua »
  Argomenti correlati a 'Follia'
Amore
Ragione
Lavoro
Malinconia
Personalità
Disperazione
Coronavirus
Cielo


www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2024)