Attenzione alla truffa del pacco in consegna
Ti trovi in » Tecnologia » Acquisti

La truffa del pacco in consegna sembra purtroppo intramontabile

La truffa del pacco in consegna sembra purtroppo intramontabile

Le tecniche per sottrarre dati personali e soldi ai malcapitati (phishing) si fanno sempre più sottili ed il numero degli attacchi aumenta di numero. Di solito gli attacchi di phishing avvengono tramite email ingannevoli simili a quelle riscontrabili su siti web autorevoli (soprattutto banche, assicurazioni e poste), ma recentemente stanno aumentando le truffe di spear phishing che purtroppo sembrano avere un maggiore successo per i truffatori, si tratta in particolare di SMS ingannevoli (in gergo anche smishing) oppure semplici telefonate.
Negli ultimi mesi purtroppo è tornata a farsi sentire e mietere numerose vittime la truffa del pacco in consegna, che sembra purtroppo intramontabile. Questo SMS truffa funziona particolarmente perché nell'era del mercato digitale le consegne sono praticamente giornaliere e quasi tutti riceviamo frequentemente dei pacchi da negozi o società di e-commerce.
Quindi le probabilità di attendere effettivamente un pacco aumentano, così come i rischi. L'sms talvolta arriva proprio a chi sta davvero aspettando l'arrivo del corriere, magari dopo qualche giorno di inutile attesa.
Nel testo del messaggio viene indicato che "Il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione" oppure "Hai un pacco in attesa di consegna.." talvolta aggiungendo frasi dai toni allarmistici o che invitano a interventi urgenti, in calce viene aggiunto il link truffa per consultare lo stato della spedizione e le indicazioni per sbloccare la consegna. Nel seguente esempio trovate un esempio di SMS tipo e la schermata successiva di accesso alla pagina web truffaldina.



Da notare l'assenza, nella maggior parte dei casi, di qualsivoglia riferimento specifico ad aziende di consegna o a negozi online da cui sarebbe partito l'acquisto. Fondamentale in questi casi non cliccare sul link, che porterà a un finto sito e alla richiesta dei propri dati personali (dati anagrafici e delle carte di credito oppure del conto corrente bancario o postale). Meglio poi procedere alla cancellazione del messaggio dal proprio archivio.
Insomma, nel caso stiate attendendo realmente un pacco non rispondete mai a questi sms e non cliccate sui link associati, piuttosto se avete dei dubbi contattate telefonicamente o via email l'azienda di consegna o il negozio di e-commerce da cui avete fatto l'ordine.

5
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Acquisti  Sicurezza  Phishing  


Licenza foto #1 La truffa del pacco in consegna sembra ...: Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala