Perché il Martedì Grasso si chiama così?
Ti trovi in » Società » Carnevale

Oggigiorno il Martedì Grasso è conosciuto come il giorno che chiude le settimane di festa del Carnevale, ma in realtà la sua origine è legata ad un'altra festività, che è la Pasqua. Sì perché il giorno noto come Martedì Grasso è in realtà il martedì antecedente al Mercoledì delle Ceneri ed è quindi l'ultimo giorno prima della Quaresima.

Per la Chiesa Cattolica, la Quaresima è un periodo di penitenza per i fedeli e prevede l'astinenza da alcuni cibi, come la carne per esempio, e dai divertimenti; in passato questa festa religiosa era sentita fortemente e si cominciò quindi a concedersi qualsiasi tipo di leccornia e cibo tipicamente grasso rimasto in casa il martedì prima dell'inizio della Quaresima.

In Gran Bretagna ed in Francia il Martedì Grasso porta rispettivamente il nome di Shrove Tuesday, dove “shrove” si origina da “to shrive” che significa “confessarsi” e Mardi Gras; negli Stati Uniti invece il Martedì Grasso è più noto come Pancake Day, in quanto vengono organizzate sfide a livello scolastico ma anche paesano e cittadino, che consistono nel correre trasportando un pancake dentro una padella e di girarlo almeno tre volte durante il percorso.
L'origine di questa usanza risale al XV secolo, pare infatti che una donna stesse preparando i pancakes per il Martedì Grasso ma quando si rese conto che si stava attardando per andare a fare la confessione in Chiesa, uscì d casa e continuò a preparare il dolce correndo per la strada.

3
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Carnevale  Tradizioni  Feste  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...



GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook