Perché si dice Perdere il filo del discorso?
Ti trovi in » Italiano » Modi di dire

Il mito di Arianna e Teseo

Il mito di Arianna e Teseo

Con l'espressione “Perdere il filo del discorso” si intende smarrire la logica del discorso nella narrazione che si stava seguendo. Tale modo di dire nasce dall'antico mito greco di Arianna e Teseo, in riferimento al filo che la donna consegnò a Teseo affinché potesse ritrovare la via d'uscita dal labirinto in cui si era addentrato.

Nello specifico il mito racconta la storia di Arianna, figlia dei sovrani di Creta e sorella di un temibile Minotauro, essere a metà uomo e a metà toro, al quale ogni anno venivano sacrificati quattordici giovani, costretti ad entrare nel labirinto in cui la bestia era relegata.
A questi un giorno si unì il principe Teseo, di cui Arianna si innamorò, intenzionato a uccidere Minotauro. Per aiutarlo la ragazza gli diede il filo di un gomitolo, che il giovane cominciò a sfare appena entrato nel labirinto, e che gli permise infine di ritrovare la via d'uscita.

5
71%
2
29%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 Il mito di Arianna e Teseo: Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala