Si scrive Comfort o Confort?
Ti trovi in » Italiano » Grammatica

Capita più spesso di quello che si immagini che si attinga da lingue straniere vocaboli che hanno un loro corrispettivo in italiano. Un esempio è dato dalla parola comodità, che pur quanto sia ancora largamente utilizzata, viene spesso sostituita con comfort o confort. Qual è la differenza tra le due?

La lingua d'origine, oltre che, di conseguenza, la pronuncia! Comfort si pronuncia con l'accento sulla prima sillaba, mentre Confort sull'ultima. Ed ancora, Comfort deriva dall'inglese, mentre Confort dal francese.

Comfort è un lemma del 1659 che ha fatto la sua prima comparsa scritta in testi italiani sul finire del XIX secolo. Oggi è definito come "Comodità materiali, il complesso di impianti, installazioni e arredi accessori occorrenti a rendere agevole e organizzata la vita quotidiana". Dall'inizio dell'800 quindi ha arricchito il significato di conforto con "agio, comodità", sebbene oggi la preesistente accezione di conforto non sia più in uso, è stata superata.

Per quanto riguarda il termine Confort possiamo dire semplicemente che si tratta del corrispettivo francese di Comfort, quindi potremmo usare sia l'uno che l'altro. Tuttavia va sottolineato il fatto che il termine inglese è quello che va per la maggiore, che è cioè da sempre più utilizzato.

1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Grammatica  Vocaboli  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook