Benedetto Croce diceva che fino a diciotto anni tutti scrivono poesie e che, .. (Fabrizio De Andrè)
Benedetto Croce diceva che fino a diciotto anni tutti scrivono poesie e che, da quest'età in poi, ci sono due categorie di persone che continuano a scrivere: i poeti e i cretini. Allora, io mi sono rifugiato prudentemente nella canzone che, in quanto forma d'arte mista, mi consente scappatoie non indifferenti, là dove manca l'esuberanza creativa.
 Fabrizio De Andrè  
VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1781 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' lunga 348 caratteri.

La scheda dell'autore: Fabrizio De André
Fabrizio De André, Cantautore, compositore, poeta e scrittore
Nascita: Genova (Liguria) il 18/2/1940data morte il 11/1/1999

Trascorre parte dell'infanzia nelle campagne di Asti dove suo padre antifascista tiene la famiglia al sicuro dalla guerra. Si sposta poi nella fervida Genova, dove conosce l'amico Paolo Villaggio e abbandona la facoltà di legge a sei esami dalla laurea per dedicarsi esclusivamente alla musica, una passione alimentata dai brani del cantautore francese Georges Brassens .. Continua »

Altre frasi di Fabrizio De Andrè     Altre frasi Varie (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook