×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Venezia era proprio la città dei miei sogni e la realtà superò tutte le mie fantasie a ogni ora della giornata, la mattina e la sera, nella calma del sereno e nei cupi riflessi dei temporali. Amavo questa città di per se stessa ed è la sola al mondo che io abbia amato in questo modo, perché una città mi ha sempre fatto l'effetto di una prigione che sopporto a causa dei miei compagni di cattività. A Venezia si potrebbe vivere a lungo anche da soli e posso capire come ai tempi del suo splendore e della sua libertà i suoi figli l'abbiano quasi personificata nel loro amore e l'abbiano amata non come una cosa ma come un essere.
George Sand

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 1035 volte.
Pubblicata in data 22/09/19.
E' lunga 630 caratteri.
L'autore è George Sand: Scrittrice e drammaturga
Nascita: Parigi (Francia) il 01/07/1804data morte il 08/06/1876
George Sand è lo pseudonimo di Amandine Aurore Lucile Dupin ed è stata una delle autrici più prolifiche della storia della letteratura. Scelse uno pseudonimo maschile in quanto nella sua epoca le qualità femminili erano considerate inferiori rispetto a quelle degli uomini. Nel corso della sua vita ha scritto tantissime opere: tra romanzi e racconti si contano circa .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Italia'
Politica
Calcio
Milano
Governo
Politici
Paesi
Coronavirus
Problemi


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)