Frasi sui paesi
Paesi
Frasi sui paesi
Pagina 1/2
Citazioni e aforismi sui paesi del mondo, una raccolta di frasi riguardanti continenti e nazioni, ma anche viaggi ed esplorazioni.
Condividi su Facebook
Vaccinarsi, con vaccini autorizzati dalle autorità competenti, è un atto di amore. E contribuire a far sì che la maggior parte della gente si vaccini è un atto di amore. Amore per sé stessi, amore per familiari e amici, amore per tutti i popoli. L’amore è anche sociale e politico, c’è amore sociale e amore politico, è universale, sempre traboccante di piccoli gesti di carità personale capaci di trasformare e migliorare le società.
Papa Francesco   Inserita: 19/08/2021 Tratta da: Videomessaggio del 18/08/21

Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d'avere: l'estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t'aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.
Italo calvino   Inserita: 19/08/2021

Credo che l’eroe del mio libro - il grande storico greco Erodoto - volesse capire i greci e l’identità del popolo greco attraverso le altre identità e le altre culture. E così viaggiava, usciva dal suo paese per andare in Asia, in Africa e in altre parti d’Europa. Faceva un quadro degli altri per avere uno specchio in cui vedere se stesso.
Ryszard Kapuscinski   Inserita: 03/08/2021

La scarsa cultura sportiva è un problema endemico del nostro Paese ed è soprattutto per questo che si tende a surriscaldare l'ambiente calcistico in maniera eccessiva e in qualsiasi contesto
Cesare Prandelli   Inserita: 13/07/2021

Mi sono trasferito in un Paese che non conoscevo, senza sapere la lingua, per giocare in uno dei campionati più difficili del mondo. È stato un grande cambiamento.
Paulo Dybala   Inserita: 21/01/2021 Tratta da: Intervista a Style Magazine

Avere un figlio calciatore era il sogno di mio padre. Tutti i ragazzi dovrebbero tentare di inseguire il proprio sogno, non solo nello sport. Vengo da un paese piccolo, nel quale grandi squadre come la Juventus sembrano irraggiungibili. Invece papà ci ha creduto. E io ce l'ho fatta.
Paulo Dybala   Inserita: 12/01/2021

Il Paese ha bisogno di riforme. Ma anche le riforme avrebbero bisogno di un Paese.
Francesco Tullio Altan   Inserita: 22/12/2020

Dopo alcuni anni dalla mia tripletta contro il Brasile ai mondiali del 1982, tornai in Brasile e un tassista mi riconobbe subito: "Dovresti scendere da questa macchina, sei il boia del Brasile!"
In realtà dovrebbero ringraziarmi, perché da quella sconfitta impararono molto, cambiando anche modo di giocare.
Paolo Rossi   Inserita: 11/12/2020

Finché esistono i confini nazionali in tutto il mondo, la clandestinità è un reato.
Toni Ibowi   Inserita: 07/03/2018

La vita non è che un passaggio episodico e impercettibile su quelle vaste piazze sepolcrali, lungo quelle vie larghe e selciate che s'inarcano e si sprofondano all'infinito, presentando indescrivibili prospettive, e hanno l'aria storica e costernante dei luoghi dove ci si vede. Talvolta, sopra pensiero, si sente il gorgoglìo del Tevere.
Vincenzo Cardarelli   Inserita: 21/11/2017

Con Fidel Castro si chiude una pagina grande ma anche drammatica del Novecento. Vicini al popolo cubano che guarda al futuro.
Paolo Gentiloni   Inserita: 12/12/2016

Io non mi sento legato all'Italia come alla mia Patria, mi considero cittadino del mondo.
Palmiro Togliatti   Inserita: 25/11/2016

Veniamo da molto lontano e andiamo molto lontano! Senza dubbio! Il nostro obiettivo è la creazione nel nostro Paese di una società di liberi e di eguali, nella quale non ci sia sfruttamento da parte di uomini su altri uomini.
Palmiro Togliatti   Inserita: 20/11/2016

Dopo essermi insediato alla casa bianca, intendo costruire il muro al confine col Messico, precisando che una parte potrebbe essere muro e una parte una «recinzione», in accordo con quanto proposto dai repubblicani al Congresso.
Quello che faremo, inoltre, è buttare fuori dal Paese o incarcerare le persone clandestine che sono criminali o hanno precedenti criminali, membri di gang, trafficanti di droga.
Intervista alla CBS del 13/11/2016
Donald Trump   Inserita: 13/11/2016

Dato che dobbiamo costruire il Paese, costruiamo repertori, enciclopedie, dizionari.
Antonio Gramsci   

Un bravo comico deve sempre difendere il suo paese da chi lo governa.
Roberto Benigni   

In greco, «ritorno» si dice nóstos. Álgos significa «sofferenza». La nostalgia è dunque la sofferenza provocata dal desiderio inappagato di ritornare. Per questa nozione fondamentale la maggioranza degli europei può utilizzare una parola di origine greca (nostalgia, nostalgie), poi altre parole che hanno radici nella lingua nazionale: gli spagnoli dicono añoranza, i portoghesi saudade. In ciascuna lingua queste parole hanno una diversa sfumatura semantica. Spesso indicano escusivamente la tristezza provocata dall'impossibilità di ritornare in patria. Rimpianto della propria terra. Rimpianto del paese natio. Il che, in inglese, si dice homesickness. O, in tedesco, Heimweh. In olandese: heimwee. Ma è una riduzione spaziale di questa grande nozione. Una delle più antiche lingue europee, l'islandese, distingue i due termini: söknudur: «nostalgia» in senso lato; e heimfra: «rimpianto della propria terra». Per questa nozione i cechi, accanto alla parola «nostalgia» presa dal greco, hanno un sostantivo tutto loro: stesk, e un verbo tutto loro; la più commovente frase d'amore ceca: stýská se mi po tob?: «ho nostalgia di te»; «non posso sopportare il dolore della tua assenza». In spagnolo, añoranza viene dal verbo añorar («provare nostalgia»), che viene dal catalano enyorar, a sia volta derivato dal latino ignorare. Alla luce di questa etimologia, la nostalgia appare come la sofferenza dell'ignoranza.
Milan Kundera   

Israele ha cambiato la mia vita. È uno dei paesi più incredibili in cui sia mai stato.
Frank Grillo   

Abbiamo portato in tutti i paesi della comunità le nostre armi segrete: i libri, i corsi culturali, l'assistenza tecnica nel campo della agricoltura. In fabbrica si tengono continuamente concerti, mostre, dibattiti. La biblioteca ha decine di migliaia di volumi e riviste di tutto il mondo. Alla Olivetti lavorano intellettuali, scrittori, artisti, alcuni con ruoli di vertice. La cultura qui ha molto valore.
Adriano Olivetti   

Il carattere del nostro Paese è quello di lamentarsi molto e sempre.
Milena Gabanelli   

Secondo i cinesi da oggi siamo nell'Anno del Maiale. Io continuo a sbagliare scrivendo Anno della Scimmia su tutti gli assegni.
David Letterman   

Io, da bambina, sono cresciuta con l'incubo del nucleare: ogni casa svizzera ha il suo bunker, periodicamente ci sono le esercitazioni, c'è una inquietante sirena che avverte... E aggiungo: lasciamo stare che nessuna centrale è sicura, come dimostra ciò che è accaduto a Fukushima... ma qui, in Italia, dove non siamo in grado di smaltire nemmeno la semplice immondizia, come gestiremmo lo smaltimento delle scorie radioattive? No, io sono contraria, contraria e ancora contraria.
Michelle Hunziker   

L'Etiopia è un paese dalla superficie pari a quelle di Francia, Germania e Polonia messe insieme. In Etiopia abitano più di sessanta milioni di persone, che tra qualche anno saranno più di sessanta milioni, tra qualche decina più di ottanta ecc. ecc. forse, allora, qualcuno aprirà una libreria?
Ryszard Kapuscinski   

In questo paese ministri e imprenditori parlano solo con i giornalisti amici. Eppure usano spesso la parola libertà. Ma se ti prendi la libertà di critica, ti trascinano in tribunale.
Milena Gabanelli   

Il tragico entertainment quotidiano offerto dai politici, seguito con passione dai cittadini che pure lo disprezzano, consente agli uni e agli altri di distrarsi. Altrimenti, bisognerebbe occuparsi di questioni più noiose. Ad esempio, del fatto che in altri Paesi si sta lavorando per preparare ai propri figli un'economia e una società dinamiche, non un Paese di cui a volte, pur amandolo, ci si vergogna.
Mario Monti   

 Frasi dalla n° 1 al n° 25 di 'Paesi' su 45 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster