Frasi sul governo
Governo
Frasi sul governo
Pagina 1/2
Pensieri, parole, opinioni e riflessioni sul governo e sulle figure governative di tutto il mondo, con apprezzamenti o critiche sull'operato e sulle conseguenze delle scelte effettuate.
Condividi su Facebook
A due mesi dalla proclamazione dello stato di emergenza, il governo ancora non trova le mascherine per proteggerci, neanche per chi è in prima linea. E' come se ci avessero mandato in guerra senza munizioni.
Alessandro Sallusti   Inserita: 02/04/2020 Tratta da: Intervista a Stasera Italia (01/04/2020)

Stasera sono qui senza mascherina perché a Milano da 10 giorni non si trovano. Il Governo ci ha lasciato senza, ieri al mercato nero mi hanno chiesto 36 euro. Il Governo ci dia queste ca..o di mascherine a noi lombardi!
Alessandro Sallusti   Inserita: 12/03/2020

Conte ha diffuso il panico nel mondo e se non disinneschiamo la bomba mediatica tra un po' saremo più isolati della Nord Corea. Siccome poi i mercati sono nervosi e l'economia è sensibile, il passaggio dal terrore al default del Paese è un attimo.
Pietro Senaldi   Inserita: 01/03/2020

I governi devono essere conformi alla natura degli uomini governati.
Giambattista Vico   Inserita: 13/01/2020

I governi possono reggersi soltanto grazie a ciò che li ha fatti nascere. Così per esempio un governo fondato con la forza si sostiene solo con la forza, non con l'astuzia, e viceversa.
Heinrich Heine   Inserita: 19/11/2019

La società è, in ogni suo stato, una benedizione, ma il governo, anche nel suo stato migliore, è soltanto un male necessario; e nel peggiore un male intollerabile.
Thomas Paine   Inserita: 17/09/2019

Quale governo sarà fra M5S e Lega ce lo racconteranno solo i fatti. Non gli strali dei giornali o le cassandre pronte già adesso a dire che tutto andrà male. La strada, certo, è in salita. Le attese di molti cittadini sono altissime, l’avversione e la paura di altri è massima, mentre i soldi in cassa sono decisamente pochi.
Peter Gomez   Inserita: 28/07/2018

Oltremanica non è il parlamento a vigilare sulla Bbc, ma è la Bbc che vigila sull'attività dei parlamentari e dei loro collaboratori.
Peter Gomez   Inserita: 13/06/2018

Sarò l'avvocato difensore del popolo italiano.
Giuseppe Conte   Inserita: 24/05/2018

Il Paese giustamente attende la nascita di un esecutivo e attende risposte. Sarà il governo del cambiamento. Il mio intento è di dar vita a un governo dalla parte dei cittadini, che tuteli i loro interessi.
Giuseppe Conte   Inserita: 23/05/2018

Ho accettato di collaborare con Luigi di Maio con la logica di uno spirito di servizio. Sono impegnato in particolare, e riporrò il massimo impegno, per cercare di ottenere degli obiettivi molto ambiziosi, rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione, semplificare i rapporti tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini, gli operatori economici, gli utenti in generale, diffondere anche tra i cittadini la cultura della legalità, far rispettare l'articolo 54 della Costituzione. [In merito alla sua nomina per il governo da parte del Movimento 5 Stelle]
Giuseppe Conte   Inserita: 22/05/2018

Il risultato ci proietta verso il governo del Paese. Il movimento è aperto al confronto con tutti, a partire dall'individuazione delle figure di garanzia che vorremmo alla guida delle due Camere.
Luigi Di Maio   Inserita: 05/03/2018

No a coalizioni strane, no a governi di scopo o minestroni, sono uno che mantiene la parola data e l'impegno preso riguarda la coalizione di centrodestra, che ha vinto e che può governare.
Matteo Salvini   Inserita: 05/03/2018

Il buon senso ci dice che i tentativi del governo di risolvere i problemi di grandi dimensioni più spesso ne ha creati di nuovi.
Sarah Palin   Inserita: 04/10/2017

Io accetto, ho sempre accettato più che il rischio, le conseguenze del lavoro che faccio, del luogo dove lo faccio e, vorrei dire, anche di come lo faccio. Lo accetto perché ho scelto, ad un certo punto della mia vita, di farlo e potrei dire che sapevo fin dall'inizio che dovevo correre questi pericoli. La sensazione di essere un sopravvissuto e di trovarmi, come viene ritenuto, in estremo pericolo, è una sensazione che non si disgiunge dal fatto che io credo ancora profondamente nel lavoro che faccio, so che è necessario che lo faccia, so che è necessario che lo facciano tanti altri assieme a me. E so anche che tutti noi abbiamo il dovere morale di continuarlo a fare senza lasciarci condizionare dalla sensazione che, o financo, vorrei dire, dalla certezza, che tutto questo può costarci caro.
Paolo Borsellino   Inserita: 29/09/2017

 Costituzione e Repubblica

Luigi Sturzo   Inserita: 02/06/2017

Siamo in una crisi spaventosa, frutto anche delle misure del governo Monti che ha portato il paese nella peggiore recessione dal dopoguerra. Ma attenzione: non è il sistema produttivo ad essere in crisi, tanto che le esportazioni sono aumentate. Il problema economico vero è che è caduto il mercato interno, e per questo servono misure shock per rianimarlo.
Paolo Romani   Inserita: 13/05/2017

Il Leader? Non conta l’età ma l’autorevolezza.
Paolo Romani   Inserita: 09/03/2017

Ringrazio il Presidente della Repubblica per l'incarico che mi ha conferito e che considero un alto onore. Cercherò di svolgere il compito con dignità e responsabilità. Il quadro ampio ed articolato delle consultazioni svolte dal Presidente della Repubblica sarà alla base, ovviamente, del mio lavoro per definire la composizione ed il programma del nuovo governo. E per accompagnare, e se possibile facilitare, il lavoro delle forze parlamentari, per definire con necessaria sollecitudine le nuove regole elettorali. [Discorso di apertura dopo la nomina come Presidente del Consiglio, 11 dicembre 2016]
Paolo Gentiloni   Inserita: 12/12/2016

Il governo va avanti. È giusto, l'ho già detto. Non sono io che decido: lo decide il Presidente del Consiglio e il Presidente della Repubblica. Ma io penso che il governo debba andare avanti. Il referendum non c'entra niente col governo. Siccome questo governo ha avuto la fiducia delle Camere deve andare avanti. (In riferimento all'ipotesi della vittoria del NO al Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016)
Dario Franceschini   Inserita: 28/11/2016 Tratta da: La Repubblica - 23/11/2016

Si fanno le campagne con la poesia ma si governa con la prosa.
Hillary Clinton   Inserita: 17/04/2016

Uno dei problemi chiave di oggi è che la politica è una vergogna, la gente per bene non va al governo.
Donald Trump   Inserita: 31/03/2016

Governare è far credere.
Niccolò Machiavelli   Inserita: 25/05/2014 Tratta da: Il Principe - Einaudi

Tutti i popoli sono per la pace, nessun governo lo è.
Paul Léautaud   Inserita: 07/04/2013

Per un brutto scherzo del destino Richard Jewell è stato ingiustamente e falsamente accusato di omicidio e lesioni. Gli accusatori sono due forze più potenti del mondo odierno: il governo degli Stati Uniti e i Media. Nelle ultime quattro settimane queste forze si sono alleate per rendere la loro esistenza un inferno in terra, anche mentre vi sto parlando continuano ad opprimere lei e il suo unico figlio.
Richard Jewell  Sam Rockwell   

A un uomo viene un'idea. L'idea conquista altri, altri come lui. L'idea si diffonde l'idea si trasforma in istituzione. Ma quale è l'idea? È questa la domanda che mi ha tormentato! Posso solo dirvi che quando ho capito, un sorriso mi si è stampato sul volto. Vedete signori: l'avidità è una cosa da dilettanti; il disordine, il caos, l'anarchia, là è la la vera grandezza.
Il Corvo   

Io sono convinto che Israele va difeso, credo nella dolorosa necessità di un esercito efficiente. Ma sono convinto che anche al governo israeliano faccia bene confrontarsi con un nostro appoggio sempre condizionato.
Arrigo Levi   

Sul piano politico nell'Italia degli anni 70 si vivono i mesi dell'emergenza. Il governo di solidarietà nazionale va incontro a una vita problematica. Le tensioni di quei giorni non risparmiano nemmeno il Quirinale. Il presidente Leone, investito da un tiro incrociato di critiche e attacchi, sceglie di dimettersi. È la prima volta che ciò accade nella storia della Repubblica. Con voto plebiscitario il Parlamento elegge Sandro Pertini alla più alta carica dello Stato. In sessanta giorni muoiono due papi, Paolo VI e Giovanni Paolo I, cioè Albino Luciani. Sul soglio di Pietro sale un cardinale polacco, Karol Wojtyla; si chiamerà Giovanni Paolo II.
Sergio Zavoli   

Ci sono un miliardo di persone che vogliono venire in Europa. Non possiamo permetterci di accoglierle. Un governo serio deve porsi il problema, denunciarlo e trovare una soluzione, non accoglierli senza avere le case dove metterli e un lavoro da garantire.
Attilio Fontana   

Avevo criticato il governo Berlusconi sul Patto di stabilità, per difendere i miei cittadini. Se non l’avessi fatto, forse sarei stato gratificato maggiormente a livello politico. Ma un amministratore deve pensare prima ai cittadini. Altrimenti, è la vecchia politica.
Attilio Fontana   

Al momento non ci sono alternative a un governo Conte. In queste settimane come M5s abbiamo preferito lavorare sulle cose da fare anziché farci trascinare da polemiche e provocazioni. Non abbiamo voluto alzare i toni nei confronti di Italia Viva, perché bastano già i loro di toni.
Vito Crimi   

Avrà più chance questo Paese quando smetteremo di parlare di nomi per concentrarci sui contenuti. Proprio quello che intendo fare.
Vito Crimi   Tratta da: Corriere - 23/01/2020 

Io sul governo non ho il minimo dubbio e lavorerò in continuità, a partire da Autostrade.
Vito Crimi   Tratta da: Corriere - 23/01/2020 

La verità è che la tolda dell'Italia è piena di comandanti Schettino. Il Paese, come la nave Concordia, pullula di eroi sconosciuti e quotidiani, gente disposta a sacrificare la propria vita per salvare il prossimo, esempi gloriosi di altruismo e di generosità. Epperò sulla plancia di comando ci stanno i capitani poco coraggiosi, i vigliacchi che scappano dalla nave che affonda.
Mario Giordano   Tratta da: Spudorati - Mondadori 

Sono convinto che non è vero che non cambia mai nulla. Con la prima denuncia sulle pensioni d'oro, ormai 7 anni fa, abbiamo ottenuto il cambiamento della legge per il futuro: i parlamentari che andranno in pensione nei prossimi anni, per esempio, non godranno dei privilegi assurdi che si erano assegnati i loro colleghi anziani. Ora bisogna fare un passo ulteriore. Bisogna intervenire sui vitalizi in essere, quelli che paghiamo ogni mese. Perché sono quelli il vero scandalo.

Mario Giordano   

Ogni giorno sento solenni impegni di lotta contro la discriminazione. È giusto. Le persone sono tutte uguali. Non è tollerabile la discriminazione razziale, non è sopportabile la discriminazione religiosa o di genere. Facciamo bene ad approvare leggi durissime, a condannare chiunque scivoli nell'errore. Ma mi chiedo come mai la stessa severità non la usiamo anche contro la discriminazione previdenziale.
Mario Giordano   Tratta da: Vampiri - Mondadori 

L'Italia è governata da una maggioranza numerica, ma non esiste una maggioranza politica. Manca una prospettiva di sviluppo. Il costo dell'odio, tra rivolta dei sindaci e tassa sulla bontà, fotografa la mancanza di idee. Il governo continua a mettere le pezze, come si dice a Roma.
Nicola Zingaretti   

Chi sta governando sta distruggendo la fiducia verso l'Italia da parte del mondo. Noi indichiamo un'altra strada, di dialogo, di costruzione di un'esperienza unitaria e aperta, già in vista delle Europee. È giusto che il protagonismo passi per un nuovo PD.
Nicola Zingaretti   

Questo Governo Renzi intende questo Parlamento come uno zerbino su cui ogni tanto pulire i propri piedi, mentre sorride ai petrolieri e alle lobby. Questo lo abbiamo capito; il vero problema è che trova riscontro, che trova favore in una maggioranza di parlamentari che dovrebbero sentirsi dipendenti dei cittadini e che dovrebbero sentire, come loro dovere, quello di difendere il dibattito in Aula e dovrebbero sentire ciò come una priorità; non dovrebbero sentire come priorità quella di ubbidire a un capo padre-padrone che ormai è abituato a calpestare questo Parlamento.
Alfonso Bonafede   

Il Movimento 5 Stelle, che è entrato in Parlamento e che da opposizione vi ha messo i bastoni tra le ruote, non permettendovi di rubare come prima. È quell'Italia che domani governerà e che sostituirà voi e il vostro dio denaro con l'etica e la cultura, che diventeranno i capisaldi dell'essere e del sentirsi italiani. È l'Italia che sta rinascendo e l'esercito degli onesti vi sta facendo indietreggiare.
Danilo Toninelli   

Questa è la disastrosa democrazia secondo Renzi e secondo il Partito Democratico, una democrazia dove comandano le banche e il Governo ne rappresenta il comitato esecutivo. È un Governo che con questa revisione della Costituzione disporrà di pieni poteri, perché anche i più disattenti hanno ormai capito che l'unico scopo perseguito da Renzi, con quella che chiama riforma, è accentrare i poteri nelle mani del Capo del Governo, cioè nelle sue mani e nelle mani delle banche, degli speculatori e dei lobbisti.
Danilo Toninelli   

È quell'Italia che domani governerà e che sostituirà voi e il vostro dio denaro con l'etica e la cultura, che diventeranno i capisaldi dell'essere e del sentirsi italiani. È l'Italia che sta rinascendo e l'esercito degli onesti vi sta facendo indietreggiare.
Danilo Toninelli   

Il mio primo contatto con Luigi di Maio ed il Movimento risale a 4 anni fa. Fui contattato e mi venne chiesta la disponibilità a farmi nominare dal Parlamento Italiano come componente dell'organo di autogoverno della giustizia amministrativa. Luigi di Maio ricorderà, fui molto chiaro, per onestà intellettuale precisai: "Non vi ho votato".
Giuseppe Conte   

Gli ultimi 10 anni sono stati caratterizzati, a livello internazionale, dalla grave crisi finanziaria che ha cambiato il mondo. Imprese, famiglie e lavoratori hanno sopportato il peso delle ripercussioni economiche, hanno sostenuto sacrifici, hanno dovuto cambiare il proprio stile di vita. Un cambiamento che ha inevitabilmente coinvolto le stesse istituzioni. La politica, oggi più di ieri, è chiamata a dare risposte concrete: con le azioni, l'esempio, i risultati.
Starà a ognuno di noi saper affrontare le nuove sfide alle quali saremo chiamati. A partire da un ripensamento del ruolo e dei compiti dello Stato. Il progresso impone la capacità di innovare, riformare, mettere in discussione le certezze del passato per poter governare il cambiamento.
Il tema delle riforme sarà quindi centrale, vedrà le forze politiche chiamate a dare segnali precisi, investendo il tema dell'assetto delle istituzioni, a tutti i livelli. [Durante il discorso d'insediamento come Presidente del Senato]
Maria Elisabetta Alberti Casellati   

Il voto di oggi è un incoraggiamento per il domani. Perché la convergenza che c’è stata, pur nella diversità, incoraggi anche la formazione del nuovo governo. [Dopo la votazione che l'ha eletta Presidente del Senato]
Maria Elisabetta Alberti Casellati   

Ci stiamo battendo perché il diritto d'asilo abbia le stesse regole in tutta Europa. Ogni Stato deve avere lo stesso elenco di Stati a rischio uguale per tutti. Cosa che non è oggi. Perché alcuni Paesi hanno una lista, altri un'altra.
Antonio Tajani   

La mancanza di condivisione è il macigno che rischia di far scricchiolare l'Europa stessa. Sembra quasi che non ci sia consapevolezza delle caratteristiche della nuova immigrazione: i numeri, le difficoltà di distinguere motivazioni di guerra, politiche, economiche, la forza crescente delle organizzazioni di trafficanti.
Paolo Gentiloni   

Un governo espresso da un Parlamento così povero di conoscenze specifiche non precede le situazioni, ne è trascinato.
Adriano Olivetti   

Governare significa sempre scegliere tra degli svantaggi.
Charles de Gaulle   

Il compito del governo è quello di tenere il governo fuori dal mercato - cioè, a meno che il mercato abbia bisogno di aiuti governativi.
Wll Rogers   

 Frasi dalla n° 1 al n° 50 di 'Governo' su 53 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster