×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
La seconda settimana dell'epidemia mi sono chiesto se avrebbero sospeso il Campionato di calcio.
La terza settimana: se credevo ai miracoli, e se ne avevo mai visto uno.
Nella quarta: se avessi mai assistito a una strage, o a qualcosa di simile.
Sempre nella quarta è spuntato fuori, chissà come, un vecchio abbonamento della Roma. Mi sono ricordato di quel Roma-Udinese del gennaio 1994 e del fallito attentato di Cosa nostra allo Stadio Olimpico.
La quinta settimana forse vaneggiavo e ho scritto da qualche parte: ma quando sarò morto potrò vedere la Roma?
Poi ho cercato di mettere ordine in tanto disordine per dare un senso a questo libro.
Antonio Padellaro

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 279 volte.
Pubblicata in data 07/06/21.
E' lunga 665 caratteri.
L'autore è Antonio Padellaro: Giornalista e saggista
Nascita: Roma il 29/06/1946
» Età e segno
Nel 1968, mentre frequenta la facoltà di giurisprudenza, ottiene il tesserino da giornalista professionista che gli consente di cominciare lavorare per “L'Agenzia Nazionale Stampa Associata” (ANSA). Nel '71 e per i successivi diciannove anni passa alla redazione del “Corriere della Sera” della cui succursale romana .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Calcio'
Juventus
Milan
Gara
Televisione
Campioni
Addio
Auto
Sogni


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)