×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Si dice che a Ulthar, oltre il fiume Skai, non si possono uccidere i gatti, e mentre guardo la bestiola accoccolata a far le fusa davanti al caminetto, non ho nessun motivo per dubitarne. Enigmatico, il gatto è affine a quelle strane cose che l'uomo non può vedere. È lo spirito dell'antico Egitto, depositario dei racconti a noi giunti dalle città dimenticate delle terre di Meroe e Ophir. È parente dei signori della giungla, erede dell'Africa oscura e feroce. La Sfinge è sua cugina, e lui parla la sua lingua; ma il gatto è più vecchio della Sfinge, e ricorda ciò che lei ha dimenticato.
Howard Phillips Lovecraft

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 90 volte.
Pubblicata in data 10/09/22.
E' lunga 591 caratteri.
L'autore è Howard Phillips Lovecraft: Scrittore, poeta, critico letterario e saggista statunitense
Nascita: Providence (USA) il 20/08/1890data morte il 15/03/1937
Howard Phillips Lovecraft , noto anche come HP Lovecraft, è nato a Providence , Rhode Island ed è stato un celebre scrittore americano di racconti e romanzi brevi fantastici e macabri , nonché uno dei maestri del XX secolo del Racconto gotico dell'orrore. Lovecraft era interessato alla scienza fin dall'infanzia, ma la cattiva salute per tutta la vita gli ha impedito .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Gatto'
Cane
Bugie
Cani
Rispetto
Errori
Amico
Natura
Religione


www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)