Arrivai alla terra degli Antipodi, e riconobbi di essere al cospetto della quarta parte della Terra. Scoprii il continente abitato da una moltitudine di popoli e animali, più della nostra Europa, dell'Asia o della stessa Africa.
Tratta da: Lettere sul mondo nuovo - Finisterra Amerigo Vespucci  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 2009 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 228 caratteri.

La scheda dell'autore: Amerigo Vespucci
Amerigo Vespucci, Navigatore, esploratore e cartografo
Nascita: Firenze il 9/3/1454data morte il 22/2/1512

E il padre del Nuovo Mondo, vale a dire l'America, chiamata così proprio per Amerigo Vespucci, appassionato di navigazione ed esplorazione che dal Maggio 1497 fece numerose spedizioni oltreoceano scoprendo che le terre in cui approdava, al pari di Cristoforo Colombo, non facevano parte dell'Asia, ma di un quarto globo di cui prima d'allora non se ne conosceva neanche .. Continua »

Altre frasi di Amerigo Vespucci     Altre frasi Paesi (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster
Privacy e informazioni
Privacy e Cookies
Contatti e info