×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Credo che questi due fiumi siano la causa dell'acqua dolce nel mare. Accordammo entrare in uno di questi grandi fiumi e navigare attraverso di esso fino ad incontrare l'occasione di visitare quelle terre e popolazioni di gente; preparate le nostre barche ed approvvigionamenti per quattro giorni con venti uomini ben armati ci mettemmo nel fiume e navigammo a forza di remi per due giorni risalendo la corrente circa diciotto leghe, avvistando molte terre. Navigando così per il fiume, vedemmo segnali certissimi che l'interno di quelle terre era abitato. Quindi decidemmo di tornare alle caravelle che avevamo lasciato in un luogo non sicuro e così facemmo.
Da: Lettere sul mondo nuovo - Finisterrae

Amerigo Vespucci
VOTA questa frase
1
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 2328 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 658 caratteri.
L'autore è Amerigo Vespucci: Navigatore, esploratore e cartografo
Nascita: Firenze il 09/03/1454data morte il 22/02/1512
E il padre del Nuovo Mondo, vale a dire l'America, chiamata così proprio per Amerigo Vespucci, appassionato di navigazione ed esplorazione che dal Maggio 1497 fece numerose spedizioni oltreoceano scoprendo che le terre in cui approdava, al pari di Cristoforo Colombo, non facevano parte dell'Asia, ma di un quarto globo di cui prima d'allora non se ne conosceva neanche .. Continua »
  Argomenti correlati a 'America'
Cinema
Politica
Lavoro
Mercato
Musica
Cultura
Guerra
Soldi


PaginaInizio Frasi
© Adv Solutions SRL (2005-2024)