Avevamo deciso di trovarci, noi italiani, ogni domenica sera in un angolo del Lager; ma abbiamo subito smesso, perché era troppo triste contarci, e trovarci ogni volta più pochi, e più deformi, più squallidi. Ed era così faticoso fare quei pochi passi: e poi, a ritrovarsi, accadeva di ricordare e di pensare, ed era meglio non farlo.
 Primo Levi  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 3049 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' stata pubblicata in data 27/01/14.
E' lunga 334 caratteri.

La scheda dell'autore: Primo Levi
Primo Levi, Scrittore, poeta, chimico e partigiano italiano
Nascita: Torino il 31/7/1919data morte il 11/4/1987

Primo Levi è stato uno scrittore e chimico italiano, autore di saggi, romanzi, racconti, memorie e poesie. Partigiano antifascista, il 13 dicembre 1943 fu arrestato dai fascisti in Valle d'Aosta, venendo prima inviato .. Continua »

Altre frasi di Primo Levi     Altre frasi Guerra_pace (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster