Ci sono giorni memorabili nelle nostre vite in cui incontriamo persone che ci fanno fremere come ci fa fremere una bella poesia, persone la cui stretta di mano è colma di tacita comprensione e il cui carattere dolce e generoso dona alle nostre anime desiderose e impazienti una pace meravigliosa. Forse non le abbiamo mai viste prima e magari non attraverseranno mai più il sentiero della nostra vita; ma l’influsso della loro tranquillità e umanità è una libagione versata sul nostro malcontento, e sentiamo il suo tocco salutare come l’oceano sente la corrente della montagna che rinfresca le sue acque salate.
 Helen Keller  
VOTA questa frase
3
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 5011 volte.
E' stata votata 3 volte.
E' stata pubblicata in data 22/01/13.
E' lunga 612 caratteri.

La scheda dell'autore: Helen Keller
Helen Keller, Scrittrice, insegnante ed attivista
Nascita: Tuscumbia (Usa) il 27/6/1880data morte il 1/6/1968

Colpita da una malattia fulminante, si presume la scarlattina oppure la meningite, Helen Keller all'età di 18 mesi diventa sorda e cieca. Grazie al sostegno dei genitori che trovano la persona giusta per aiutarla, dopo i 7 anni Helen comincia a comunicare con gli altri attraverso dei gesti delle mani. In adolescenza fa dei progressi ancora maggiori ed acquisisce .. Continua »

Altre frasi di Helen Keller     Altre frasi Amicizia

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster