Come creare un portaposate con un tovagliolo?
Ti trovi in » Hobby » Festa della donna

Un modo carino per abbellire la tavola e ovviare il problema di dove posizionare le posate è quello di piegare il tovagliolo per creare un portaposate.
Realizzarlo è molto semplice e può essere fatto sia con un tovagliolo di carta sia con uno di stoffa, inoltre è possibile abbellire il tutto con qualche fiore e personalizzare quindi il tovagliolo per un evento particolare.
Nel tutorial che segue abbiamo scelto dei tovaglioli gialli, ornati con la mimosa, un'idea simpatica da realizzare in questo periodo, magari in occasione della festa della donna.

1) Aprire il tovagliolo completamente, poi piegarlo verticalmente portando il lato sinistro a combaciare con quello destro.

2) Prendere ora la base del rettangolo ottenuto e piegarla verso l'altra estremità, andando a formare un quadrato.

3) Prendere il primo velo del tovagliolo all'angolo in alto a destra e piegarlo o arrotolarlo su se stesso formando una diagonale sino alla metà del quadrato.

4) Ripetere la stessa operazione anche per i restanti veli, sino ad ottenere tre strisce diagonali.

5) Rovesciare il tovagliolo, lasciando sul retro la parte piegata appena realizzata.

6) Piegate verticalmente il rettangolo, prima facendo combaciare il lato destro con la parte centrale del tovagliolo, infine piegando il lato sinistro facendolo allineare con il lato destro.

7) Rovesciare il portaposate realizzato inserendo le posate nella taschina.

8) Per decorare ulteriormente il portaposate potrete aggiungere un piccolo fiore tra le piegature, oppure direttamente nella tasca.

9
82%
2
18%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Festa della donna  Tovaglioli  Cucina  Feste  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook