Come si calcola l'area del rombo?
Ti trovi in » Scienze » Matematica

Come il quadrato, il rombo è un poligono che si caratterizza per avere 4 lati congruenti, cioè uguali, tutti della stessa lunghezza. Si tratta quindi di un poligono equilatero i cui lati opposti sono paralleli. Quest'ultima caratteristica ammette il rombo nella famiglia dei parallelogrammi. Al suo interno il rombo ha due diagonali perpendicolari che si intersecano al centro formando due triangoli isosceli, anch'essi congruenti.
Per calcolare la sua area vi sono diverse formule. La differenza consiste nell'elemento da considerare nel calcolo, nonché dai dati forniti dal testo del problema.

Legenda
A= area del rombo
L= lato
D1= diagonale maggiore
D2= diagonale minore
H= altezza
R= raggio della circonferenza inscritta

Formula con le diagonali: A = (D1 X D2)/2
Quando si hanno i valori delle due diagonali si può calcolare l'area del rombo moltiplicando questi due valori e dividere il risultato per due.

Formula con lato ed altezza: A = L X H
Quando invece sono disponibili i valori di uno dei lati e dell'altezza basta fare la loro moltiplicazione. Come già detto, i lati hanno tutti la stessa lunghezza.

Formula con lato e raggio: A = L X 2R
In quest'ultimo caso si può calcolare l'area del rombo facendo una moltiplicazione per il lato per il doppio del valore del raggio della circonferenza inscritta nel rombo.

1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Matematica  Scuola  


Licenza foto #1 : CC BY-SA 3.0
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook