Cosa vuole dire repetita iuvant?
Ti trovi in » Italiano » Latino

L'espressione latina'repetita iuvant', di incerta origine ma utilizzata ancora oggi, vuol dire letteralmente 'le cose ripetute piacciono, aiutano ', richiamando l’attenzione alla ripetizione.

Il senso è che più le azioni vengono ripetute nel tempo, più probabilità ci sono che vengano accolte e assorbite. La locuzione infatti si utilizza principalmente in due casi: quando si vuole ripetere qualcosa che è stato già detto e che ha giovato, oppure anche per sottolineare che ripetere le raccomandazioni a volte può essere utile, richiamando l’attenzione sull’utilità della ripetizione, di un concetto ma anche di un’azione, un’abitudine, che viene appresa da chi ascolta e da chi la compie. 

Oggi, in ambito giornalistico, questa espressione ha in parte un’accezione negativa: il continuo ripetere si attribuisce ad un tentativo di persuadere i lettori a seguire una determinata corrente di pensiero, attendibile o meno che sia, con intento manipolatorio.

0
50%
0
50%
Condividi su Facebook


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala