Quali sono le regole per mantenere una relazione a distanza?
Ti trovi in » Società » Amore

In amore, così come nella vita di tutti i giorni, la grande protagonista è la relatività: non può esistere una regola generale valevole per tutti i casi, sono talmente tanti e diversi tra di loro! Anche nel tema dell'amore a distanza che affrontiamo adesso, quindi, si rendono necessarie delle distinzioni.

La macrodistinzione che facciamo è quella tra i rapporti a distanza dovuti all'allontanamento di uno dei due partner per motivi di lavoro o di studio, e quelli che invece nascono subito in due città diverse. Se fino a qualche decennio fa in quest'ultima tipologia di coppie vi rientravano quasi esclusivamente gli amori estivi, quelli cioè nati in vacanza, oggi si parla quasi esclusivamente di relazioni iniziate sul web, cioè sui vari social network e/o siti di dating online.
Indubbiamente sussiste una notevole differenza nel vivere uno o l'altro tipo di rapporto: nel primo caso si deve affrontare una separazione e il distacco può essere doloroso, nel secondo caso, cioè quello di due persone che iniziano una relazione consci della lontananza, essa è un dato di fatto e in quanto tale è già assimilato nel cuore e nella mente dell'innamorato.

In entrambi i casi comunque, i rapporti a distanza mancano del contatto, del confronto e della condivisione quotidiana di momenti e situazioni che sono importanti in una coppia, ma non per questo non possono funzionare. Nel tempo e nel mondo si sono susseguite migliaia di storie d'amore a distanza e laddove prima c'erano un calamaio e una carta da lettere decorata, ora ci sono i computer, ma soprattutto gli smartphone, che consentono un dialogo costante e una condivisione multimediale in qualsiasi momento della giornata.
Detto questo, scopriamo ora quali sono 5 utili consigli per vivere serenamente un rapporto a distanza:

1) Programmare gli incontri. In base alla lontananza e al tipo di impegni che due persone hanno, è opportuno decidere la frequenza e la cadenza degli incontri, nonché il punto di incontro che può variare ogni volta: una volta da uno, poi dall'altro e poi a metà strada.

2) Risparmiare. Evitare gli acquisti d'impulso e le spese non necessarie durante la settimana, così da non essere a corto nel weekend quando si incontra il partner.

3) Improvvisare e regalare sorprese. Come suggerito nel punto sopra, avere qualche soldo in più può essere utile per un gesto inaspettato nei confronti del partner, che sia un regalo, un biglietto per un viaggio/concerto o andarlo a trovare di persona senza preavviso.

4) Evitare telefonate continue e lunghissime. Dato che al giorno d'oggi, come abbiamo visto, è possibile avere una comunicazione multicanale, sarebbe bene trovare un equilibrio all'interno della coppia. Sì a messaggi, note vocali durante il giorno e la serata, ma non a telefonate interminabili ad ogni ora del giorno. Il singolo deve infatti sentirsi libero, così come se il partner abitasse nella stessa città.

5) Mantenere attiva la propria vita sociale, senza isolarsi dal mondo, sia come individui che come coppia. Quindi, sia con il partner che senza, è bene frequentare gli amici di sempre per ricevere stimoli e non diventare troppo abitudinari.

3
75%
1
25%
Condividi su Facebook
Tag: Amore  


Licenza foto #1 : Danny Molyneux – CC BY-SA 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...



GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Privacy | Segnala abusi
Genio su Facebook