Quanto consuma un caricabatterie sempre attaccato alla presa?
Ti trovi in » Tecnologia » Consumi

Vi siete mai chiesti se e quanta energia può consumare un caricabatterie sempre attaccato alla presa elettrica senza alcun device in carica? Sebbene possa risultare strano, questa pratica è largamente diffusa, specialmente quando si parla di caricatori per cellulari.

A dare una risposta a questo quesito è stato il sito How to Geek, che recentemente ha testato tale consumo tramite il dispositivo Kill-A-Watt.
Il risultato della misurazione dei più comuni caricatori, come quello per iPhone, iPad, MacBook, tablet e smartphone Android, Chromebook, Nintendo 3DS e Pc Windows, non attaccati al telefono da caricare, è stato nullo.

Tuttavia, per dare una risposta maggiormente esaustiva, il gruppo di ricercatori ha voluto altresì effettuare un ulteriore esperimento, attaccando ad una ciabatta tutti e 7 i caricatori analizzati precedentemente, nello specifico quelli di iPhone 6, iPad Air, MacBook Air, Chromebook, Surface Pro 2, Nexus 7, i quali tutti insieme consumerebbero un totale di 0,3 Watt.
Concludendo, possiamo quindi dedurre che ogni caricabatterie spreca un minimo di energia, sebbene irrisoria. Considerando infatti che nel nostro Paese il costo di energia elettrica è compreso tra i 0,20 e i 0,40 euro per kilowattora, significa che il costo di sette caricabatterie attaccati è compreso tra 0,52 centesimi e 1 euro all'anno.

4
80%
1
20%
Condividi su Facebook
Tag: Consumi  Telefonia  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala
Privacy e informazioni
Privacy e Cookies
Contatti e info