Frase di Roberto Farinacci categoria Politica
Fino a che i miei avversari nel fascismo sono Federzoni, Balbo, Barattolo, Scarfoglio, Sukert, Bottai ed altri la cosa non può farmi dispiacere, in quanto ho sempre avuto fiducia nella mia dirittura morale e politica e nel tempo che, con me, si è dimostrato più volte galantuomo; ma quando vengo a sapere che l’uomo che vuole assassinarmi moralmente e politicamente è Benito Mussolini, la cosa mi sembra talmente enorme e grave da lacerarmi l’animo dal dolore.
Tratta da: Lettere a Benito Mussolini Roberto Farinacci  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1303 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 460 caratteri.

La scheda dell'autore: Roberto Farinacci
Roberto Farinacci, Politico e giornalista
Nascita: Isernia (Molise) il 16/10/1892data morte il 28/4/1945

Abbandona la scuola soltanto diciassettenne e trascorre dodici anni lavorando nelle ferrovie di Cremona. Si avvicina alla corrente socialista molto presto, collaborando prima con la rivista “L'Eco del Popolo”, poi con il settimanale interventista “La Squilla”, di cui intorno agli anni '20 diventa direttore. Dopo un .. Continua »

Altre frasi di Roberto Farinacci     Altre frasi Politica (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook