Io sono eletto nel partito dell'Italia dei Valori e tale voglio rimanere, io come ho già detto loro, fino alla morte, sperando che Di Pietro, il mio presidente, mi tiene. Fino a che lui mi tiene io sono lì. Le proposte sono allettanti, io personalmente ho detto "anche se ho un mutuo da pagare ancora, preferisco non accettare niente perché io il mutuo me lo voglio pagare io". Avere non solo parlamentare ma di avere qualche carica in più. Le proposte ancora concrete è quello di essere rieletto sicuro in Italia, non più all'estero, una candidatura sicura con rielezione bloccato e ho detto "sì, bello" però io ho detto "io sono un operaio e me ne vanto, perché non è che gli operai si compra così, io non sono una merce, ma sono una persona".
 Antonio Razzi  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1659 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' lunga 745 caratteri.

La scheda dell'autore: Antonio Razzi
Antonio Razzi, Politico italiano
Nascita: Giuliano Teatino (Chieti) il 22/2/1948+ Età e Segno

Nato il 22 febbraio 1948 a Giuliano Teatino in provincia di Chieti, Antonio Razzi lascia l'Abruzzo nel 1965 per trasferirsi in Svizzera, dove lavora per la ditta Tersuisse Multifils SA, produttrice di filati per uso industriale. Socio fondatore e presidente del Centro Regionale Abruzzese di Lucerna dal 1985 al 2007, Razzi è stato anche presidente della F.E.A.S. .. Continua »

Altre frasi di Antonio Razzi     Altre frasi Politica

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster