L' Inter è sempre sola nel senso di solitaria, staccata da tutto il resto, al confine; è sola nel senso di unica, nel modo di pensare, di agire e di rapportarsi con il mondo. Non mi stancherò mai di ripeterlo, a costo di sembrare banale: l' Inter è una creatura diversa rispetto a tutte le altre squadre. Nel nostro DNA c' è una piccola dose, o forse qualcosa di più, di sana, lucida follia; l' Inter è genio e sregolatezza, l' Inter è sofferenza, l' Inter è dolore, l’Inter è estasi. Dall' Inter ci si può aspettare tutto e il contrario di tutto. Vittorie impossibili e tonfi clamorosi, partite della vita e passaggi a vuoto inimmaginabili. È così, storicamente.
 Javier Zanetti  
VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1722 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' lunga 663 caratteri.

La scheda dell'autore: Javier Zanetti
Javier Zanetti, Dirigente ed ex calciatore
Nascita: Buenos Aires (Argentina) il 10/8/1973+ Età e Segno

Gioca a calcio da quando è bambino, prima nella squadra dell'Independiente poi, nel '91, dopo un anno trascorso a migliorare la propria debolezza fisica, nel team argentino del Talleres, lavorando fino alla firma del contratto da professionista come postino e lattaio. Ventenne, Javier Adelmar Zanetti passa alla .. Continua »

Altre frasi di Javier Zanetti     Altre frasi Sport (Licenza foto: Steindy - CC BY-SA 3.0 foto modificata)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster