Frase di Paolo Villaggio categoria Spettacolo
Il cinema mi manca tantissimo. Se non si offende nessuno, è come vivere senza braccia. Non trovo ingiusto il fatto che non mi chiamino più a recitare una parte. Non ho nessuna voglia di lamentarmi. È così noioso, il lamento. Così deprimente. Così inutile. La vita ha i suoi tempi e così anche il cinema. Non sono ancora morto.
Tratta da: Intervista del 31 marzo 2017 Paolo Villaggio  

VOTA questa frase
2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 620 volte.
E' stata votata 2 volte.
E' stata pubblicata in data 03/07/17.
E' lunga 326 caratteri.

La scheda dell'autore: Paolo Villaggio
Paolo Villaggio, Attore, comico, scrittore, coduttore televisivo
Nascita: Genova il 30/12/1932data morte il 3/7/2017

Lascia la facoltà di legge per lavorare come cameriere, cabarettista – insieme a De Andrè e Berlusconi – speaker del canale londinese BBC e impiegato presso l'azienda ingegneristica “Cosider”, da cui più tardi trae ispirazione il celeberrimo Fantozzi. Nel '54 conosce la futura moglie Maura Albites e nello stesso periodo entra nella compagnia .. Continua »

Altre frasi di Paolo Villaggio     Altre frasi Spettacolo (Licenza foto: Elena Torre - CC BY-SA 2.0)

Commenta questa frase con Facebook
Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook

-->